Aumentare i follower di Instagram gratuitamente? Ecco 3 consigli

Desideri aumentare i follower della tua pagina aziendale su Instagram? Preferibilmente al più presto e senza pagare? In questo articolo ti mostreremo 3 strategie per raggiungere il tuo scopo in modo organico.

Aumentare follower Instagram

1. Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto

I grandi marchi e gli influencer conquistano migliaia di follower al giorno. Se tu sei ancora agli inizi, capirai che la prospettiva di ottenere così tanti seguaci in poco tempo non è realistica.

Ma non scoraggiarti! Guadagnare follower è più facile di quanto pensi. Ad esempio puoi iniziare guardando chi segue i tuoi competitori. Inizia a seguirli, e forse ti seguiranno anche loro.

Un’altra opzione è quella suggerita da Neil Patel: mettete un like alle loro foto.

Secondo lui, per ogni 100 foto a caso a cui mettete mi piace (e questo vale per post di persone che non seguite già) guadagnerete 6.1 follower sul vostro profilo Instagram.

Se preferisci una mossa inaspettata puoi commentare e mettere mi piace ai post dei tuoi concorrenti (dal tuo account privato). Con un po’ di umorismo o consigli interessanti puoi convincerli a diventare tuoi follower su Instagram.

2. Usa gli #hashtag per apparire di più

Gli hashtag sono molto importanti per aumentare i tuoi follower di Instagram. Infatti, con hashtag strategici i tuoi contenuti verranno trovati dai tuoi potenziali acquirenti.

Se non sai cosa sono gli hashtag: vengono usati per classificare argomenti ed hanno l'aspetto di un cancelletto (#).

Quando si pubblica una foto è possibile aggiungere un testo. Ti consigliamo di usare parole chiave dopo il '#', di modo che il tuo post appaia quando gli utenti cercano una determinata parola, o keyword.

Instagram consente di utilizzare fino a 30 hashtag per post, il che offre la possibilità di comparire in più ricerche.

Aumentare follower Instagram - hashtag

Pensa agli hashtag allo stesso modo delle parole chiave per Google. Esistono due tecniche per la scelta delle parole chiave:

Primo: Usa i tag più popolari

La prima tecnica è quella di utilizzare i tag più popolari (es. #love, #instagood, #photooftheday).

Usando i tag più popolari puoi raggiungere un maggior numero di persone e, di conseguenza, hai la probabilità di aumentare i tuoi follower di Instagram.

Questa tattica funziona solo però se non hai un target particolare, dato appunto la popolarità di questi hashtag. Inoltre, la concorrenza sarà abbastanza alta e non è detto che ti distinguerai dalla folla.

Secondo: Utilizza tag targhetizzati

La seconda strategia quando si usano gli hashtag è quella di scegliere parole chiave o frasi meno popolari, ma più indirizzate al tuo gruppo target specifico.

Gli utenti che ricercano questi hashtag saranno meno numerosi ma sarà più probabile che inizino a seguirti.

Seguendo questa tattica la qualità ha la precedenza sulla quantità. Ricorda che è meglio avere 10.000 follower rilevanti rispetto ad un milione di seguaci non rilevanti. Definisci quindi chiaramente i tuoi obiettivi e scegli le strategie di conseguenza.

Un consiglio che ti diamo è di cercare di usare in parti uguali hashtag popolari e hashtag targettizzati.

Non dimenticare però che con l'uso di troppi hashtag il tuo post potrebbe sembrare “spammy”. Puoi evitare facilmente questa problematica inserendo gli hashtag come commento anziché direttamente nella descrizione.

Aumentare followers Instagram - pic hashtag

Foto: Adam Schnee

3. Interagisci con i tuoi follower

Pubblicare nuove foto regolarmente è un must, ma se vuoi veramente costruire un rapporto con i tuoi (potenziali) seguaci dovrai iniziare ad interagire con loro.

Se stai cercando di aumentare i follower su Instagram potresti mettere mi piace alle loro foto o, ancora meglio, scrivere un commento sotto il loro post. Puoi anche chiedere a qualcuno di commentare i tuoi taggandoli direttamente nel tuo post, in modo da iniziare una conversazione.

blogTitle-smartphone

Interagire è un fattore molto importante: se gli utenti si prendono il tempo per commentare i tuoi post, tu prenditi il tempo per rispondergli. Mostragli che la loro opinione è importante per te.

Potresti non essere in grado di rispondere ad ogni commento, soprattutto se sono molti, ma prova comunque ad innescare una conversazione ogni volta che puoi.

Inoltre, puoi incoraggiare i tuoi follower ad agire. Instagram non è molto diverso da altre piattaforme di marketing online.

Per dare una spinta puoi aggiungere un call-to-action (CTA) al tuo post. Non deve essere un "compra ora", ma un semplice "lascia un commento" può funzionare molto bene.

Se sei bravo con le parole e con la macchina fotografica, puoi dare libero sfogo alla tua creatività ed ispirare in questo modo le persone che vedono i tuoi post ad interagire, anche senza l’utilizzo di CTA.

Se invece non sei un poeta puoi semplicemente porre una domanda ai tuoi follower. Alla gente piace dare la propria opinione.

Adam_Schnee_Inspirational_Words

Foto: Adam Schnee

Una buona idea per le aziende è quella di condividere le foto dei tuoi follower.

Infatti, la condivisione di contenuti generati dagli utenti è un buon modo per entrare in contatto con i vostri clienti (ad es. condividendo le recensioni).

Tutto ciò che conduce concretamente all'interazione è una vittoria. Puoi deciderne tu stesso il prezzo, ma in generale questa è una buona strategia per le aziende che vogliono fare pubblicità al loro marchio.

Come accennato in precedenza, la condivisione di contenuti generati dagli utenti è un ottimo modo per interagire con i tuoi clienti. Le persone reali aiutano maggiormente il tuo marchio quando condividono i tuoi post.

Non otterrai solamente utenti che ti invieranno foto da condividere, ma verrai anche taggato e i tuoi post condivisi. Utilizza questa opportunità per creare il tuo hashtag sul tuo marchio: sii creativo ma mantieni l'hashtag semplice e divertente.

Aumentare folloewrs Instagram - bambina-binacaneve

Foto: Dove Global Channel


* Consiglio bonus *

È tutta una questione di tempismo. In base al tuo gruppo target puoi ipotizzare gli orari in cui è meglio postare le tue foto. Con un’account aziandale, Instagram offre la possibilità di conservare ed analizzare questi dati negli analytics.

Naturalmente dovrai sperimentare per scoprirlo con precisione. In genere è consigliabile non pubblicare post durante l’orario lavorativo, bensì prima, dopo e durante gli orari di pausa.

Se rilevante, fai attenzione al fuso orario e pubblica anche durante il fine settimana, se ad esempio vuoi aumentare i tuoi follower con una fascia d’età giovane.

Diverse ricerche hanno dimostrato che una foto riceve la maggior parte delle interazioni durante le prime 3 ore dopo che è stata pubblicata.

Il 46,15% di tutte le risposte sono date durante la prima ora in seguito alla pubblicazione. Il 69,23% del totale delle risposte è generato entro le prime 3 ore.

Quindi, se desideri interagire dovrai prima sperimentare diversi orari.

Alcune immagini funzionano meglio di altre. Le immagini con il blu come colore dominante sono migliori del 24% rispetto a quelle con il rosso o l'arancione. Inoltre, in genere le immagini con molta luce funzionano meglio di quelle buie.

Le foto che mostrano visi ricevono il 35% in più dei commenti. Mostra quindi il lato umano del tuo marchio!

Infine, tagga più persone possibili nel tuo post. In questo modo aumenterai la possibilità che loro condividano i tuoi post. Assicurati però che chi tagghi abbia a che fare con il contesto dell'immagine. Se si taggano 50 persone in un'immagine che non ha nulla a che fare con loro avrai l’effetto contrario.

Conclusione

Aumentare i follower di Instagram è un ottimo modo per fidelizzare il tuo marchio. I clienti fedeli sono i migliori clienti, quindi assicurati che le tue immagini siano di alta qualità e si adattino ai diversi stili di vita del vostro gruppo target.

Con un piccolo sforzo puoi aumentare trasformare i tuoi follower in clienti reali. Sii onesto e sincero, interagisci e usa gli hashtag!

º  º  º

Abbiamo racchiuso tutti i consigli in una comoda check-list. Scaricala gratuitamente per averla sempre sott'occhio e sfrutta così i tuoi annunci al massimo:

Annunci su Instagram - 13 consigli

0 commenti