Creare una comunità sui social nel 2022: 5 consigli

**Articolo aggiornato il 27/05/22**

Per ottenere clienti fedeli e un buon tasso di crescita sono essenziali una comunità forte e un buon marketing. Ma, come la moda, le procedure per costruire una comunità si evolvono nel corso degli anni, e tenersi aggiornati sui nuovi modi per raggiungere il proprio gruppo target è importante. Algoritmi, concorsi, influencer, story telling, contenuti: qui riportiamo tutte le tecniche che anche quest'anno si sono dimostrate valide!

featuredImg-social-media-community-1v-w700h350

1. Storytelling e social network

La narrazione è l'arma segreta delle reti sociali, soprattutto su YouTube. Alcuni grandi YouTuber eccellono nell'arte della narrazione ed è evidente dal loro numero di visualizzazioni e di abbonati!

📣 Lettura consigliata: Storytelling e e-Commerce, l'arte di raccontare una storia

Conosci il Circolo della Storia?

È stato Dan Harmon, il creatore della serie Rick e Morty, a proporre questa tecnica che viene rappresentata da un cerchio costituito da 8 passi. Dan Harmon spiega che è necessario far passare il tuo personaggio attraverso questi 8 passi per costruire una buona sceneggiatura.

Ecco come funziona:

  1. Un personaggio con cui tutti possano identificarsi...

  2. ...ha bisogni, sogni, desideri o obiettivi.

  3. Inizia quindi una nuova tappa della sua vita per raggiungerli...

  4. ...ma ecco che iniziano le sfide.

  5. Il personaggio raggiunge il suo obiettivo...

  6. ...ed ha vissuto ed imparato qualcosa di nuovo.

  7. Il che gli permette di tornare al punto di partenza...

  8. ...ma è diverso rispetto a com'era all'inizio.

story circle

Fonte: Pinterest

Hai avviato un'attività in proprio o ti occupi di marketing? Hai una pagina importante da (ri)scrivere?

Oppure hai sviluppato un prodotto per mesi o addirittura anni e ora è il momento di lanciarlo? Racconta il tuo percorso professionale!

Prima di passare al punto successivo, hai già sentito parlare dell'UGC?

L'User Generated Content, ovvero i contenuti generati dagli utenti (UGC) è considerato da molti come il futuro del successo sui social network.

Le condivisioni e i commenti degli utenti sono feedback autentici che, secondo Stackla, hanno un impatto sull'80% delle decisioni di acquisto dei consumatori. Qual è il loro vantaggio? Naturalmente la loro autenticità: nessuno è stato pagato per lasciare un commento positivo sui tuoi prodotti, sul tuo marchio o su di te!

Anche le recensioni dei clienti sono contenuti generati dagli utenti. Queste aiutano a migliorare il tuo posizionamento organico sui motori di ricerca.

Per approfondire 👇

banner libro bianco recensioni e seo

2. Organizza concorsi

Niente di nuovo, ma organizzare dei concorsi riscuote sempre successo, sia per la fidelizzazione che la visibilità.

Fidelizzazione

Organizza un concorso per ringraziare i tuoi abbonati per ogni obiettivo raggiunto (numero di abbonati, partnership ottenuta grazie alla loro fedeltà, ecc.) Questo permette di creare un legame di fiducia e di vicinanza con loro. Non considerare gli abbonato come un numero, bensì come a persone vere e proprie da considerare e apprezzare.

Visibilità

Chiedi ai tuoi abbonati di compiere i seguenti passi, se desiderano partecipare al concorso:

  1. Metti un like al post

  2. Segui questo account

  3. Tagga 2 amici (i partecipanti invitano gli amici a commentare)

  4. Condividi una storia nei commenti per aumentare la tua possibilità di vincere

Questi semplici ti permettono di:

  • mettere in moto l'algoritmo grazie all'interazione dei tuoi utenti con il tuo post

  • far crescere la tua comunità con i nuovi abbonati che ti sei guadagnato

  • ottenere visibilità grazie ai tag nei commenti e alla condivisione del post

copertina libro bianco come aumentare ctr social media

3. Scegli le reti giuste

Quali reti scegliere e perché?

Scegli i social network nei quali sai che il tuo gruppo target è attivo. Se il tuo cliente tipico è "uomo tra i 45 e i 75 anni", non ha senso investire su TikTok!

Hai la possibilità di scegliere tra diverse reti con un pubblico di destinatari diversi: Facebook, Instagram, Pinterest, TikTok, 21 Buttons, Twitter, LinkedIn, ecc.

📢 Lettura consigliata: I gruppi di utenti sui social media

Scegli con attenzione i contenuti

È importante sapere quali sono i contenuti più popolari su ogni piattaforma.

  • Facebook è l'ideale per comunicare le tue offerte nella "classica" maniera. Le pubblicazioni richiedono poco coordinamento e narrazione. Il pubblico viene coinvolto nella sezione commenti.

  • Su Instagram si esprime la propria creatività, si lavora sull'estetica delle proprie foto e si crea una vera e propria condivisione con la propria comunità. È la piattaforma ideale per perfezionare l'immagine del tuo marchio.

  • TikTok è perfetto per i millenial, si possono creare sfide e si cerca di rendere virali i contenuti.

  • Su Twitter, gli hashtag sono i tuoi amici ed è importante imparare ad usarli bene per avere successo.

Se l'adattamento dei contenuti alla piattaforma è fondamentale, è anche importante entrare negli algoritmi. Pubblica regolarmente ma, a seconda della rete, fai attenzione a non esagerare. Con Instagram puoi postare più di una foto al giorno (anche attraverso le storie), ma con LinkedIn è meglio essere più parsimoniosi.

Lettura consigliata: Come usare i Reels su Instagram per il tuo eCommerce

Coinvolgi la tua comunità

Il livello di impegno (mi piace, commenti, condivisione, ecc.) è molto importante per la promozione del tuo account da parte delle reti stesse. È possibile ad esempio:

  • Porre una domanda ai tuoi abbonati per incoraggiarli a lasciare un commento. Su Instagram puoi anche offrire sondaggi come storia.

  • Ripostare una storia in cui sei stato taggato dai clienti per incoraggiare i tuoi abbonati a continuare a parlare di te sulle reti.

  • Organizzare dei concorsi

  • ecc

🚀 Lettura consigliata: 15 idee di contenuti per la tua strategia di marketing sui social media

4. Connetti tutte le reti

Molto importante è invitare i tuoi seguaci a seguirti sulle tutti i social network in sui sei presente. Per farlo puoi utilizzare le reti su cui sei più popolare. Per esempio:

Hai appena realizzato un video su YouTube nel quale illustri 3 peculiarità del tuo prodotto più venduto. Realizza ora una storia su Instagram, dove citi brevemente il contenuto del video su YouTube, e inserisci l'opzione "Scorri su" per vedere il video su YouTube.

blogTitle-Formatos_publicitarios_en_redes_sociales-1v-w680h280

5. Fissa obiettivi a lungo termine

Se segui le tendenze del momento potrai creare rapidamente una comunità, soprattutto su TikTok. Tuttavia, esiste la possibilità di non convertire automaticamente la comunità in clienti o lead.

Crea una comunità che rispecchi la tua azienda e i suoi valori. Non affidarti mai esclusivamente a contenuti di tendenza. Se segui le attuali sfide TikTok, ad esempio, vincerai sicuramente followers in poco tempo, ma questo non ti darà visibilità a lungo termine.

Una buona idea è collaborare con gli influencer per aumentare le vendite e lavorare sull'immagine del tuo marchio. Tuttavia, scegli con cura!

🙋 Lettura consigliata: Perché collaborare con micro influencer e come trovarli

Consiglio bonus: offrire prodotti di nicchia fa venire la tua comunità da te

Un prodotto di nicchia offre un'offerta e/o dei prodotti esclusiva, non ampia o già coperta molto dalla concorrenza.

Se possibile, è consigliabile perfezionare la tua offerta al punto da poter offrire qualcosa che ti farà risaltare nel mercato. Ciò ti permette di creare più facilmente una comunità, perché sarà la tua comunità a cercarti.

Conclusione

Ecco, ora hai scoperto i 5 consigli per far crescere la tua comunità sui social network nel 2022. Non ci resta che augurarti buona fortuna, a meno che tu non abbia voglia di dirci come sei riuscito ad aumentare il numero di seguaci nei commenti qui sotto.

Neuer Call-to-Action

Articolo in lingua originale: 5 conseils pour créer une communauté sur les réseaux sociaux

0 commenti