9 consigli per migliorare la tua reputazione online

La reputazione online è un insieme di elementi che definisce come le persone percepiscono il tuo marchio. Questa percezione si basa su aspetti come, ad esempio, i contenuti generati dagli utenti, le cause che sostieni come e-Commerce e la tua cultura organizzativa. In questo articolo ti diamo 9 consigli per migliorare la tua reputazione online.

blog-SEO_and_e-reputation-2

Grazie a internet, oggigiorno sono presenti numerose piattaforme su cui gli utenti possono scrivere la loro opinione o ricercare la filosofia del tuo negozio online. La tendenza a informarsi sulle marche prima di fare un acquisto è cresciuta significativamente dopo la crisi sanitaria, ragion per cui la tua reputazione online è un aspetto fondamentale da prendere in considerazione.

È importante avere un buon posizionamento nelle SERP, dato che la maggior parte dei siti più cliccati sono quelli delle aziende che appaiono nei primi risultati. Per questa ragione, avere una forte presenza online facilita il traffico organico verso il tuo sito web, genera maggiore fiducia nelle persone e aumenta la tua probabilità di vendita.

1. Identifica lo status quo del tuo negozio online

Comincia a porti questa domanda: quali sono le attuali opinioni della clientela sul tuo marchio? Per dare una risposta al quesito è necessario analizzare le parole chiave sui principali motori di ricerca. Digita nella barra di ricerca delle parole che abbiano a che fare con:

  • il nome della tua negozio o marchio

  • il nome del prodotto offerto

  • parole chiave nel tuo settore

Osserva i risultati di ricerca. Dove si piazza il tuo negozio online? Ci sono delle lodi o delle critiche? 

Alcuni degli strumenti che puoi utilizzare a tale scopo sono il Keyword planner di Google, grazie al quale puoi identificare le parole chiave con cui ricevi più traffico nella tua Search Console, e Google Alerts, che è molto utile per ricevere notifiche sulla parola chiave che stai analizzando.

Dopodiché, analizza quali parole chiave hanno il maggior numero di recensioni negative per capire cosa dovresti migliorare. È molto importante monitorare le strategie che implementi e tenere presenti i cambiamenti che generano, in modo tale da poter apportare aggiustamenti in base ai risultati ottenuti.

2. Reagisci in maniera positiva alle recensioni negative

Innanzitutto, è importante sottolineare l’importanza del feedback negativo, dal momento che non è solo un’opportunità per migliorare, ma ti dà anche l’occasione di mostrare la tua autenticità.

Molti altri clienti vedranno, infatti, come reagisci alle critiche, quindi una risposta educata, gentile e professionale migliorerà la tua reputazione online.

Presta attenzione ai punti sollevati dalla clientela e concentrati sulle soluzioni che puoi fornire in base all'esperienza che ha vissuto.

Guida gratuita: Come reagire correttamente a una recensione negativa

3. Reagisci velocemente alle recensioni negative

È importante rispondere al feedback dei clienti al momento giusto. Soprattutto le recensioni più critiche richiedono una reazione rapida.

Per questo motivo è importante cercare di avere sempre una panoramica di tutte le tue recensioni.

icona-google Lettura consigliata: Come gestire le recensioni negative o false su Google

4. Includi le testimonianze dei clienti e crea dei casi di studio

Le recensioni positive di altri esperti del settore ispirano fiducia e rinforzano la professionalità del tuo marchio. In questo senso, è utile includere le testimonianze dei clienti sulle pagine del tuo sito e creare casi di studio in cui condividere la soddisfazione dei tuoi clienti.

Questo è molto importante per migliorare la tua reputazione online, visto che ti consente di raccontare in modo più dettagliato e sulle basi di dati tangibili ed esperienze come i tuoi prodotti e servizi abbiano aiutato altri clienti.

Dai un'occhiata al nostro case study per scoprire come le recensioni aumentano la fiducia dei tuoi clienti 👇

case study italfrom

5. Crea un network tramite i webinar

I webinar tenuti dagli esperti, specialmente durante il periodo di COVID-19, hanno aumentato la visibilità dei marchi e hanno permesso di aprire un dibattito su temi di valore per i clienti. Questo formato umanizza i marchi e le aziende, dato che le persone possono vedere chi vi sta dietro e rendendoli, di conseguenza, più accessibili e avvicinabili.

Come e-Commerce, i webinar ti aiutano a rafforzare le tue conoscenze, a espandere la tua rete di contatti e ad aumentare la tua visibilità online.

6. Offri informazioni chiare e complete in tutti i tuoi canali di comunicazione

La trasparenza crea fiducia. Fai sì che i tuoi prodotti e servizi siano supportati da statistiche, recensioni e casi di successo. Ciò aiuterà la tua clientela ad avere un'idea più chiara su come il tuo negozio online può aiutarla.

libro bianco su sfondo giallo

7. Assicurati che i tuoi valori aziendali siano coerenti con quello che mostri

Nel suo ultimo rapporto “State of the Connected Customer”, SalesForce ha evidenziato che il 71% dei consumatori presta più attenzione, rispetto a un anno fa, ai valori di un’azienda, e il 61% afferma di aver smesso di comprare da un’azienda i cui valori non sono in linea con i propri.

La reputazione online non viene definita solamente dalla qualità dei prodotti o dei servizi, ma dipende anche dalla maniera in cui interagisci con la clientela, dalla tua cultura aziendale e dalla tua posizione su temi quali il rispetto dell’ambiente e la tutela della diversità sul posto di lavoro, ad esempio.

Questo non significa che i marchi devono essere perfetti, piuttosto sottolinea l’importanza di essere autentici durante il percorso per raggiungere nuovi obbiettivi, che possono migliorare le aziende e il loro impatto sulla società.

♻️ Lettura consigliata: Sostenibilità e e-Commerce, l'importanza del packaging

8. Avvia conversazioni con gli acquirenti

Questo non si limita solo alle recensioni del negozio, dei prodotti o del servizio, ma anche alle conversazioni che avvengono attraverso altri canali, ad esempio i social media, il tuo servizio clienti e altri formati digitali come i webinar.

Attraverso questi canali puoi garantire una conversazione più intima e personale, e questo è un fattore che aumenta il coinvolgimento delle persone con il tuo marchio e, di conseguenza, rappresenta un’opportunità di espandere la tua base di clienti.

9. Gestisci la tua reputazione online su tutte le piattaforme

Per via della vasta scelta di piattaforme di raccolta delle recensioni disponibili, può accadere che tu abbia un gran numero di recensioni positive e una valutazione alta su una piattaforma, mentre su un'altra può verificarsi il contrario. Questo può creare dubbi e confusione sull'affidabilità del tuo e-Commerce.

Come puoi quindi gestire la tua immagine su più piattaforme per rendere coerente la tua reputazione online? Per questo motivo abbiamo creato il Reputation Manager, che ti permette di dividere la percentuale di recensioni che desideri raccogliere su ogni piattaforma, in base alle tue esigenze.

Per esempio, se su Google hai un punteggio più basso, puoi scegliere di inviare una maggiore percentuale di recensioni che, insieme a un ottimo servizio clienti, ti aiuterà ad aumentare il tuo punteggio su quella piattaforma.

Vuoi saperne di più sul Reputation Manager? Scarica il nostro libro bianco gratuito per maggiori informazioni! 👇

Raccogli le tue recensioni su 3 piattaforme

Articolo in lingua originale: 9 consejos para mejorar tu reputación online

0 commenti