Marketing su Twitter: consigli per il successo

**Articolo aggiornato il 28/12/21**

Stai considerando già da un po' l'idea di creare un account Twitter per il tuo negozio online ma non sei sicuro di quali siano i vantaggi di marketing per la tua attività? O desideri aumentare il numero dei tuoi follower? Sebbene Twitter sia molto diverso dagli altri social network, una buona strategia di marketing può davvero aumentare i tassi di conversione e la popolarità del tuo negozio in poco tempo.

blogTitle_twitter_fr_680x280

Donald Trump lo fa ogni giorno, potremmo dire quasi ogni ora: alcuni post possono diventare veramente virali. Tutto quello che pubblica sul suo account Twitter viene subito ritwittato in tutto il mondo a una velocità pazzesca. Ovviamente non vogliamo certamente dire di imitarlo! Tuttavia il suo modo di utilizzare questo social media illustra perfettamente come Twitter possa aiutarti ad aumentare la visibilità e la popolarità della tua azienda.

Su Twitter è ancora più importante rispettare il "galateo", interagire regolarmente con i propri follower e parlare dell'attualità.

Ma, grazie a una strategia efficace, Twitter può contribuire ad aumentare la reputazione del tuo marchio e ad avere un miglior rapporto con i tuoi clienti attuali e potenziali. In questo articolo ti daremo alcuni utili consigli per valorizzare la tua azienda e riuscire a fare del marketing su questa piattaforma dal grande potenziale.

📚 Prima di iniziare:

Sai già come creare dei contenuti che aiutino a migliorare la visibilità della tua attività? Scoprilo ora nella nostra guida gratuita 👇

Neuer Call-to-Action

INDICE

1. Chi sono gli utenti su Twitter

2. La terminologia su Twitter

3. Come aumentare i follower su Twitter

4. Consigli di marketing su Twitter

Per riassumere

Chi sono gli utenti su Twitter

Con circa 330 milioni di utenti attivi al mese e più di 500 milioni di tweet pubblicati ogni giorno, Twitter non potrà competere con i giganti Facebook e Instagram, ma è comunque uno dei social media più popolari al mondo.

La maggior parte degli utenti ha un'età compresa tra i 35 e i 65 anni. Rispetto agli altri social media, il 66% degli utenti di Twitter sono uomini mentre le donne rappresentano solo il 34%.

Per questo motivo, Twitter potrebbe essere perfetto per il tuo marketing digitale. Alcune piattaforme come Instagram e TikTok si rivolgono a un gruppo target completamente differente: gli utenti hanno meno di 35 anni e c'è un certo equilibrio tra il numero degli uomini e delle donne. Utilizzando Twitter, avrai la possibilità di raggiungere un nuovo gruppo di potenziali clienti.

👨‍👩‍👦 Lettura consigliata: I gruppi di utenti sui social media

 

La terminologia Twitter

Ti senti un po' perso davanti alle parole come "twittare", "ritwittare" e "hashtag"? Qui di seguito trovi i termini più importanti per il tuo account su Twitter.

Tweet: messaggio breve che viene postato su Twitter (massimo 280 caratteri).

Twittare: pubblicare un messaggio (un tweet) su Twitter.

Ritwittare: condividere il tweet di un'altra persona.

Twitterini: appellativo con il quale vengono chiamati gli utenti di Twitter.

Cronologia: aggiornamento in tempo reale e in ordine cronologico dei tweet postati dagli utenti che segui (di cui sei un follower).

Hashtag '#': è il simbolo più importante di Twitter. Gli utenti lo posizionano davanti a una parola chiave appropriata assegnando così i loro tweet a una categoria. Cliccando su un hashtag, verranno visualizzati tutti i post che contengono lo stesso hashtag.

🚀 Lettura consigliata: Come migliorare il Marketing di Social Media con gli hashtag

Tendenze: gli argomenti e gli hashtag più utilizzati del momento dagli utenti Twitter della tua regione.

Menzione: con '@' puoi citare un altro utente di Twitter all'interno del tuo tweet.

Adesso che abbiamo fatto un po' di chiarezza su alcuni termini, puoi iniziare a elaborare la tua strategia di marketing.

 

6 consigli per aumentare i follower su Twitter

Affinché la tua strategia di marketing su Twitter sia di successo, dovrai dare visibilità ai tuoi tweet. Il modo più ovvio per farlo è avere un gran numero di follower.

Di seguito abbiamo raccolto 6 consigli per aumentare i follower su Twitter:

1. Cura il tuo account

Il tuo profilo Twitter è come una copertina: più è curato, più professionale è. Se desideri aumentare il numero di follower, è importante che il tuo account lasci subito una buona impressione.

Ma, prima di ogni altra cosa, devi pensare a quale gruppo target desideri rivolgerti su Twitter. Quando avrai trovato la risposta a questa domanda, tieni sempre bene a mente la tua audience prima di iniziare qualsiasi attività sulla piattaforma.

Per sfruttare al massimo il potenziale di questo network, il tuo account aziendale Twitter deve essere completo. Questo significa che devi trovare un nome appropriato, selezionare una buona foto profilo e di copertina e scrivere una descrizione accattivante.

  • Nome utente:

Scegli un nome semplice e appropriato che consenta ai tuoi clienti di trovare facilmente la tua azienda su Twitter. Si tratta dell'identificativo univoco della tua azienda (ad esempio: @trustedshops). Non essere troppo creativo. È consigliabile utilizzare un nome identico a quello utilizzato sugli altri social network.

  • Selezione delle immagini:

La foto del profilo è il biglietto da visita della tua azienda poiché compare anche direttamente accanto a tutti i tuoi post. Per questo motivo, ti consigliamo di utilizzare una foto che rappresenti il tuo marchio. Potrebbe essere il logo della tua azienda oppure una combinazione di colori associati al marchio.

Contrariamente alla foto del profilo, potrebbe rivelarsi utile cambiare la copertina dopo un determinato periodo di tempo. Puoi sceglierla, ad esempio, in funzione di una campagna attuale o adattarla a ciascuna stagione. Ma fai attenzione che la risoluzione dell'immagine sia ottimale!

  • Descrizione/biografia:

Direttamente sotto la foto del profilo, hai la possibilità di scrivere una breve descrizione (massimo 160 caratteri) per attirare l'attenzione di nuovi follower.

Ti consigliamo di non scrivere troppo. È meglio descrivere il tuo marchio in una breve frase oppure inserire direttamente lo slogan della tua azienda.

Attenzione! Le aziende hanno l'obbligo di inserire le informazioni legali nella loro descrizione. Puoi anche aggiungere un link per reindirizzare gli utenti alle informazioni legali del tuo sito al termine della descrizione.

twitter.com_GolfOnline

Il marchio GolfOnline ha scelto una parte del suo logo come immagine del profilo e una copertina con delle parole chiave. La biografia descrive l'azienda in modo breve e diretto.

2. Scegli gli hashtag giusti

hashtag

Essendo nati proprio su Twitter, gli hashtag coprono un ruolo molto rilevante su questo social network. Usare gli hashtag giusti permette di categorizzare i tuoi Tweet.

Ma come si scelgono gli hashtag giusti? Dipende dal tuo scopo.

Puoi usare gli hashtag di nicchia se parli di un tema specifico e vuoi l'attenzione di un pubblico più ristretto ma più interessato.

Al contrario, puoi usare gli hashtag più popolari per rivolgerti ad un pubblico più ampio e avere più visibilità. Tieni a mente però che se usi un hashtag che usano in molti, il tuo Tweet potrebbe presto essere sommerso fra i molti.

Infine, se hai in mente un'iniziativa particolare o stai per lanciare il tuo brand, esiste anche la possibilità di creare un hashtag nuovo che potrai pubblicizzare sugli altri canali.

💡 Limita l'uso degli hashtag ad uno o due per tweet.

3. Reagisci alle tendenze

Ovviamente, reagire ai temi più popolari e di tendenza è un ottimo modo per aumentare i follower. Twitter offre una sezione dedicata alle tendenze nella quale puoi trovare tweet interessanti con i quali interagire.

Per arrivare alla sezione Tendenze, clicca sulla lente di ingrandimento o, se stai usando la versione web, su "# Esplora".

Guida gratuita 👇

copertina libro bianco come aumentare ctr social media

4. Interagisci con i tweet di altri utenti

Per aumentare la visibilità del tuo profilo Twitter, è utile interagire con i tweet di altri utenti.

A tal fine puoi commentare, mettere mi piace o condividere il tweet sul tuo profilo.

5. Pubblica al momento giusto

Se il tuo account è orientato al B2C, pubblica sabato e domenica a mezzogiorno oppure nel tardo pomeriggio. Questi sono i momenti che consentono di ottenere una maggiore interazione del tuo gruppo target.

Se, invece, il tuo account è più orientato al B2B, programma i giorni lavorativi. La strategia più efficace consiste nel twittare durante gli orari della pausa pranzo (tra le 12 e le 15) e a fine giornata, a fine lavoro (tra le 17 e le 18).

💡 Tieni in considerazione anche i giorni festivi, le prossime fiere di settore, il lancio di nuovi prodotti ecc.

Non esiste una regola universale per questo punto, dipende molto dal tuo gruppo target. Testa giorni diversi e anche orari diversi per trovare il momento in cui i tuoi follower sono più attivi online.

Scopri le caratteristiche dell'utente medio su Twitter in questo articolo.

6. Promuovi il tuo profilo Twitter

Utilizza altri touch point con i tuoi clienti per ricordare loro di seguire il tuo profilo. Indica che sei attivo su Twitter inserendo l'icona sulla tua homepage, nella newsletter, sugli altri canali di social media, ecc.

 

6 consigli di marketing su Twitter

blogTitle-customers_marketing_strategy

Negli Stati Uniti, circa due terzi delle aziende utilizza Twitter per finalità di marketing. Alcuni studi hanno dimostrato che il 90% delle persone che seguono delle aziende su Twitter ha già acquistato uno dei prodotti di queste aziende oppure ha l'intenzione di acquistare qualcosa dopo aver visto un'offerta sulla piattaforma (fonte).

Nonostante questi argomenti convincenti, numerose aziende europee ancora sono riluttanti a includere Twitter nella loro strategia di marketing digitale.

Questo social network è conosciuto soprattutto per i contenuti rapidi prodotti dall'attività dei suoi utenti. Pertanto sappi che Twitter funziona in un modo completamente differente dagli altri social network sui quali probabilmente sei già attivo.

Di seguito trovi 6 consigli di marketing su Twitter:

1. Resta sempre sintonizzato

Cerca di ricordare sempre la regola d'oro di Twitter:

Gli utenti Twitter vogliono sapere quello che succede in tempo reale.

Per questo motivo, è molto importante che tu sia sempre aggiornato su quello che succede nel mercato di tuo interesse. Scopri le tendenze attuali del tuo settore, gli interessi del gruppo target a cui desideri rivolgerti, cosa fanno i tuoi concorrenti e gli ultimi aggiornamenti ed eventi che possono interessare la tua azienda.

Potrebbe essere anche utile mettere in pratica una strategia di social listening. Non sai cosa sia il social listening? Il social listening ti consente di scoprire cosa pensano i clienti del tuo marchio, dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi. Monitora, analizza, rispondi ai commenti e partecipa alle discussioni.

📈 Lettura consigliata: Monitoraggio dei social media: ecco i 7 strumenti migliori

Rappresenta una possibilità per instaurare un rapporto con i tuoi clienti e scoprire la loro opinione sul tuo marchio.

2. Crea una rete

All'inizio, investi del tempo per crearti una rete su Twitter.

Segui:

  • gli eventi e le conversazioni che possono interessare il tuo marchio dal punto di vista del marketing

  • i tuoi concorrenti per scoprire la loro strategia Twitter

  • degli influencer e dei giornalisti con i quali vorresti collaborare in futuro → Mettiti in contatto con loro!

Grazie a questi contatti, sarai in grado di elaborare una strategia di marketing digitale ancora più efficace perché saprai come contraddistinguerti dai tuoi concorrenti e, forse, riuscirai a conoscere dei buoni contatti professionali.

💡 Organizzati servendoti delle liste di Twitter! Grazie a queste liste, potrai strutturare la tua cronologia di Twitter. Puoi raggruppare gli account che segui e i loro tweet in base a degli argomenti specifici. Puoi anche creare delle liste o seguire delle liste pubbliche di altri utenti.

3. Sviluppa uno stile inconfondibile

Non riuscirai ad avere successo su Twitter nel tempo se non svilupperai il tuo stile nei tweet.

Trova uno stile che rispecchi il tuo marchio e che ti renda il più possibile unico e inconfondibile. Scegli se vuoi utilizzare il tuo account Twitter per informare i tuoi utenti (su nuovi prodotti ecc.) oppure se preferisci intrattenere i tuoi follower.

Consiglio: usa la creatività ma sii sempre semplice e breve! I tweet concisi che contengono un messaggio preciso sono molto apprezzati dagli utenti di Twitter, che solitamente non si soffermano più di 2 secondi su un tweet.

Puoi anche ritwittare i tweet che si identificano con i tuoi valori aziendali.

Testa ore e giorni di pubblicazione differenti per sapere quale strategia ottiene il migliore tasso di interazione. Misura le tue statistiche con l'aiuto degli strumenti di analisi. Puoi utilizzare le Twitter Analytics, ad esempio, per vedere cosa funziona meglio. Per accederci puoi aprire Twitter nel tuo browser e cliccare nel menu a sinistra "Altro > Analytics".

💡 Twitter Analytics ti permette di monitorare e visualizzare le metriche chiave, come il guadagno/perdita di follower, le impressioni, il tasso di coinvolgimento, i retweet e ti aiuta a prendere decisioni guidate dai dati, fondamentali per continuare a ottimizzare le tue campagne su Twitter per ottenere risultati migliori e più follower.

4. Utilizza elementi grafici

Secondo Twitter, i tweet con immagini, grafiche, video (5-15 secondi) e GIF ricevono in media il 35% di retweet in più rispetto ai post senza elementi grafici.

Cerca dunque di aggiungere degli elementi grafici nei tuoi tweet per renderli non solo più interessanti e attirare i tuoi follower ma anche per trasmettere e rafforzare il messaggio del tuo marchio.

Ricorda di variare i tuoi contenuti!

twitter.com_partydelightsUK

5. Interagisci con i tuoi follower

Twitter è una piattaforma perfetta per interagire con i tuoi clienti. Comunica regolarmente con i tuoi follower (meglio tramite messaggio privato), rispondi prontamente alle domante e informa i tuoi clienti se ci sono delle novità.

💡 Crea dei sondaggi di tanto in tanto (puoi impostare delle domande a risposta multipla). In questo modo potrai instaurare un rapporto più diretto con i tuoi clienti e avrai la possibilità di rispondere alle loro esigenze.

6. Lancia una campagna pubblicitaria

Adesso che sai come creare dei contenuti su Twitter, puoi iniziare a pensare di lanciare una campagna pubblicitaria.

❗Ti consigliamo di attendere, di costruire prima una tua community e di familiarizzare con le diverse funzioni di Twitter.

Utilizzare Twitter per fare pubblicità consente ovviamente di promuovere meglio i tuoi prodotti, di conquistare dei clienti potenziali e dei nuovi follower ma anche di aumentare il traffico del tuo account e del tuo sito Internet.

Ci sono tre tipi di pubblicità su Twitter: i tweet sponsorizzati, gli account sponsorizzati e le tendenze sponsorizzate. Con una campagna pubblicitaria, puoi raggiungere il tuo gruppo target, ad esempio sulla base di un legame o di un interesse particolare. Maggiori informazioni in merito sono disponibili qui.

Ciò potrebbe rappresentare una buona opportunità per potenziare le vendite e aumentare la popolarità del tuo marchio.

Per riassumere

I fattori chiave del tuo successo su Twitter:

  • Rendi il tuo marchio unico sviluppando un tuo stile di contenuti e attirando così nuovi follower

  • Twitta regolarmente e organizzati aiutandoti con un calendario di pubblicazione.

  • Sii breve e non riempire di spam i tuoi follower.

  • Utilizza elementi grafici: questo aumenterà l'interazione rispetto ai post con solo testo.

  • Utilizza uno o due hashtag appropriati per tweet.

  • Interagisci con i tuoi follower e rispondi prontamente.

  • Misura le tue statistiche attraverso gli strumenti di analisi messi a disposizione da Twitter.

Adesso tocca a te: twitta, ritwitta e lasciati ispirare! Buona fortuna!🍀

Non dimenticare di dare un'occhiata alla nostra guida gratuita:
Come fare video storytelling su YouTube 👇

Nuova call-to-action

0 commenti