Che aspetto deve avere la pagina di prodotto perfetta?

Ci sono molti elementi che possono essere usati per rendere un sito web un sito di successo. Infatti, si potrebbe paragonare l'e-Commerce al gioco degli scacchi: iniziare è facile, ma padroneggiarlo è difficile. Che si tratti della tua homepage, del tuo logo, dei colori che usi o delle immagini che pubblichi, c’è una parte del tuo sito web che è probabilmente la più importante: la pagina del prodotto.

uomo controlla check list

Ogni sito web ha bisogno di buone pagine di prodotto al fine di sfruttare al massimo il loro potenziale. La concorrenza è letale, e avere una pagina di prodotto ben strutturata potrebbe essere la chiave per tassi di conversione più elevati e vendite migliori in futuro.

º Se non hai tempo di leggere l'articolo per intero, in fondo a questa pagina trovi il nostro libro bianco gratuito. In esso mostriamo ogni elemento a cui devi fare attenzione per avere una pagina di prodotto perfetta! º

Consigli pratici per le pagine dei prodotti

Essere a conoscenza dell'importanza di una pagina prodotto di successo è il primo passo. L'idea di base dei seguenti suggerimenti si riduce a due punti: SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) e ottimizzazione della conversione.

Pensa alla SEO, come all'ottimizzazione del tuo sito web al fine di farti apparire più in alto nei risultati di ricerca di Google. Questo, naturalmente, porterà più traffico sul tuo negozio online. Una ranking alta su Google conferisce immediatamente al tuo sito web una certa credibilità.

Quando parliamo di ottimizzazione della conversione invece, intendiamo ottenere più persone a completare le transazioni sulla tua pagina. Questo scopo può essere raggiunto attraverso vari sforzi, come tramite modifiche apportate al design della pagina o al marketing intelligence. In questo articolo ci concentreremo maggiormente sugli elementi e sul design delle pagine dei tuoi prodotti.

Vediamo alcuni consigli pratici utili a rendere la pagina dei prodotti più efficace:

1. Descrizioni dei prodotti uniche

Avere descrizioni dei prodotti creative e più dettagliate sarà utile ai tuoi clienti per comprendere meglio il tuo prodotto. Se possiedi un sito di e-commerce generale, è abbastanza probabile che tu e la concorrenza vendiate prodotti simili (se non gli stessi).

Fornire una descrizione dettagliata del tuo prodotto sul tuo sito web aiuterà i tuoi clienti a trovare tutte le informazioni necessarie sul tuo sito, senza che abbiano la necessità di cercare di ottenerne altrove. Grazie a descrizioni dei prodotti ben scritte, puoi aspettarti che più persone siano soddisfatte del tuo prodotto e alla fine clicchino sul pulsante “Compra”.

Potresti essere tentato ad utilizzare le descrizioni dei prodotti che vengono fornite dai produttori o grossisti. Anche se è sicuramente più facile e veloce, c’è la possibilità che anche i tuoi concorrenti le stiano usando. Da un punto di vista SEO, questo svaluta il tuo sito.

Pensa ad un modo creativo per descrivere i tuoi prodotti di testa tua. Usa almeno 150 parole per descriverle e scegli il linguaggio in base al tuo gruppo target. Ad esempio, se ti rivolgi a persone atletiche, il linguaggio che usi potrebbe essere diverso da quello che usi per un pubblico più elegante.

2. Immagini uniche e di qualità

Conosci l'espressione “un'immagine vale più di mille parole”? Non so quanto valgano mille parole, ma so che una buona immagine aumenta le vendite.

Immagini scadenti rendono un sito web poco affidabile. Oltre ad avere immagini uniche e di alta qualità, assicurati di fornire un numero di immagini sufficienti per permettere ai clienti di vedere il tuo prodotto da ogni angolazione. Non c'è niente di peggio che finire su una pagina che presenta una singola immagine.

I siti web moderni sono efficienti nell'utilizzare la migliore tecnologia disponibile per fornire immagini di alta qualità senza aumentare i tempi di caricamento del sito stesso. Anche se le immagini di alta qualità possono aiutare il tuo negozio online, se a causa di esse il tuo sito impiega più tempo a caricare, i tuoi potenziali clienti abbandoneranno la pagina e il tuo tasso di rimbalzo aumenterà.

Chiedi l'assistenza di un buon designer e sviluppatore per aiutarti a ridurre i tempi di caricamento. In alternativa, anche TinyPNG è uno strumento davvero utile per scattare immagini di grandi dimensioni e ridurle con una perdita di qualità minima.

Il portale di Asos è un buon esempio di quanto abbiamo menzionato:

donna con top trasparente

Utilizza gli alt-text per le tue immagini.

La SEO riguarda generalmente le parole che usi sul tuo sito web. Tuttavia, non le parole visibili sulla tua pagina non sono le uniche ad essere scansionate da Google, anche le immagini vengono analizzate.

Anche se l'intelligenza artificiale sta migliorando nel riconoscere le immagini attraverso l'analisi visiva, quando si tratta di motori di ricerca, le immagini sono ancora categorizzate dalla descrizione dell'immagine che fornisci loro nel back end del tuo sito web. Queste descrizioni sono chiamate Alt Text (o Alt Tag).

Assicurati di descrivere la tua immagine in modo preciso e senza esagerare; Google non è un grande fan di keyword-stuffing, e tutti noi sappiamo quanto è importante piacere a Google.

Un esempio sbagliato di Alt Text: scarpe rosse

Un esempio ancora peggiore: scarpe rosse, Nike, Converse, Converse, Reebok, basket, tennis

Un buon esempio: Primo piano delle Nike Air Max Thea RPM rosse

º   º   º

Raccomandato: Scarica la checklist gratuita per immagini dei prodotti perfette.

immagine prodotto perfetta

º   º   º

3. URL altamente ottimizzati

Assicurati che tutti gli URL delle tue pagine prodotto siano ottimizzati correttamente per le parole chiave che stai cercando di promuovere. Includi un numero di prodotto in modo da mantenere tutti gli URL unici.

Puoi anche decidere di inserire nell’URL la versione del prodotto (per l'elettronica) o la dimensione/colore (per la moda).

La parte migliore di tutto questo è che puoi estrarre tutti i dati automaticamente utilizzando alcuni parametri intelligenti per la creazione di URL nel tuo back end.

Vediamo un esempio che potrebbe aiutarci a migliorare gli URL dei prodotti:

Se sei un rivenditore di elettronica, puoi seguire ad esempio questo modello:

  • www.iltuo negozio.it/telefoni/4.0-inch-iphone-6s-64gb-10987

oppure

  • www.iltuo negozio.it/telefoni/6-inch-samsung-galazy-note-64gb-9898986

Il vantaggio di questa strategia è che ponendo più informazioni nell’URL, la competizione del tuo sito web è maggiore.

4. Mostra recensioni di terze parti

I consumatori hanno molte domande sui prodotti, soprattutto se si tratta di prodotti di nicchia. Il più delle volte, se un visitatore è insicuro, questo non porta a termine l’acquisto. Per questo mostrare le recensioni è importante!

Se un sito web non ha recensioni di prodotto sulle sue pagine, una semplice ricerca su Google permetterà agli acquirenti di trovare alcune recensioni sul prodotto. Il risultato? Gli utenti abbandonano la tua pagina!

Mai e poi mai dare ai tuoi clienti un motivo per lasciare il tuo sito web, anche se secondo te torneranno per completare l'acquisto. Non puoi sapere cosa scopriranno una volta lasciato il tuo sito web.

Oltre a costruire fiducia, presentare le recensioni sul tuo sito web dà alla tua pagina un vantaggio dal punto di vista SEO: nuove recensioni equivalgono ad un nuovo contenuto sulla tua pagina (Google lo adora e restituisce un ranking più alto, il che porta a più visibilità e più traffico).

Le recensioni dei prodotti sono ottime per costruire la fiducia in un prodotto. Le recensioni del negozio possono aiutare a costruire la fiducia verso il tuo negozio, il che è anche importante.

Solitamente, gli acquirenti ricercano diligentemente i loro prodotti prima di trovare un (il tuo) sito web. Sono convinti di aver trovato il prodotto per loro molto prima che arrivino sulla tua pagina del prodotto.

Ora, la loro sfida è trovare il negozio su cui acquistare effettivamente. Il prezzo è sempre un fattore decisivo, ma anche l'affidabilità. Molti acquirenti sono felici di pagare un po' di più al fine di avere più tranquillità.

Alcuni fornitori di recensioni offrono un widget (come il Trustbadge®) per visualizzare le recensioni del negozio insieme ad alcuni esempi di recensioni dei prodotti, oltre ad un link nelle quali sono racchiuse tutte.

trustbadge-anima-sportiva

5. Inserisci una sezione Q&A

Per molti prodotti, avere una sezione Q&A può anche essere una buona idea. Prendiamo Amazon, ad esempio: è la stessa immensa base di utenti ad evidenziare le domande più importanti sul prodotto e, la risposta è lasciata alla comunità.

amazon-Q&A

Le domande e risposte degli utenti forniscono informazioni aggiuntive e ti tolgono una mole di lavoro nel servizio clienti

Se la tua impresa è medio-piccola, probabilmente la potenza di questo fenomeno non sarà la stessa di Amazon, ma puoi comunque consentire ai tuoi visitatori di porre una domanda sulla tua pagina, alle quali puoi rispondere come imprenditore.

L’interattività su un sito web è un altro strumento per convincere gli utenti che il tuo sito web è affidabile.

6. Upselling e cross selling

Prima di tutto, spieghiamo brevemente la differenza fra upselling e cross selling:

Upselling: il concetto è quello di mostrare ai clienti articoli simili a quelli che stanno considerando di acquistare, ma più costosi. Ad esempio, se stanno guardando i televisori e finiscono per guardare un modello 42", puoi mostrare loro il modello più grande della stessa marca.

Cross selling: quando gli utenti si trovano su una pagina di un tuo prodotto puoi mostrare loro prodotti complementari a quelli che stanno guardando, al fine di vendere anche un secondo prodotto. Ad esempio, se un utente sta guardando una macchina fotografica puoi mostrare loro una custodia da viaggio.

asos-cross-sellingIn fondo alla pagina di prodotto di Asos si trovano suggerimenti di articoli simili a quello che l'utente sta guardando

Molti dei mercati più grandi usano questa tattica (pensa ad esempio ad Amazon), uno dei fattori che ha contribuito al loro successo. Ma questo non è un trucchetto che solo i colossi del mercato possono permettersi, anche i negozi più piccoli possono farlo.

Sia il cross selling che l'upselling sono ottimi modi per aumentare sia le vendite sia i valori medi dei carrelli. Oltre a questo, costruire collegamenti interni all'interno del proprio sito è un altro vantaggio per la SEO, il che migliora il ranking del tuo sito.

7. Breadcrumb

Un'altra cosa da tenere in considerazione per la pagina di un prodotto è quella di mostrare le breadcrumb agli utenti.

Nell'e-Commerce, le breadcrumb funzionano come una sorta di strumento di navigazione all’interno del tuo sito web, e mostrano sempre agli utenti dove si trovano. Questa è una buona strategia per i siti web che vendono molti prodotti in molte categorie.

Le breadcrumb sono un ottimo strumento per dare ai visitatori una panoramica del tuo negozio, soprattutto nel caso in cui siano arrivati al tuo sito web attraverso una pagina di prodotto che hanno scoperto esternamente.

breadcrumb di asos

Apri l’immagine in un'altra scheda per ingrandirla, abbiamo evidenziato le breadcrumb

Da un punto di vista SEO, le breadcrumb aiutano Google a capire la struttura di un sito web più facilmente e ad assicurarsi che tutte le pagine del sito vengano scansionate.

Inoltre, le breadcrumb forniscono una user experience più ricca. La probabilità che i tuoi utenti esplorino più a lungo il tuo sito web se le breadcrumb sono mostrate è più alta.

Come? Ad esempio, se un acquirente trova il tuo prodotto attraverso Google ed entra nella tua pagina, cliccando nel livello superiore delle breadcrumb può vedere tutti i prodotti della categoria.

Quando gli utenti decidono di esplorare il tuo sito web, i tuoi tassi di rimbalzo scenderanno. Questo, di conseguenza, darà al tuo sito web un punteggio di qualità elevato agli occhi di Google, e, quindi, un posizionamento migliore per il tuo negozio.

La regola d'oro: sii informativo

Se si vuole riassumere tutto in una sola parola, il tuo sito web dovrebbe essere "informativo". Informando il più possibile i tuoi clienti, elimini ogni eventuale dubbio che potrebbero avere quando fanno acquisti su uno shop che ancora non conoscono. Informando il più possibile i tuoi clienti sui tuoi prodotti e sulla tua attività, naturalmente la fiducia di questi aumenterà.

Il motto è: più informazioni fornisci, meno sembra che tu abbia qualcosa da nascondere. Tieni presente che i tuoi clienti stanno guardando un prodotto che non possono toccare con le proprie mani, quindi la fiducia è tutto.

Certo, la Generazione Y potrebbe già essere abituata al concetto di shopping online, ma la maggior parte degli acquirenti online è cresciuta andando di persona nei negozi fisici, per vedere il prodotto, toccarlo di propria mano e ascoltandolo con le proprie orecchie, provandolo e alla fine decidendo se comprarlo o meno. Ecco perché informare il più possibile i tuoi clienti su ciò che possono realisticamente aspettarsi dai tuoi prodotti è necessario al proseguimento definitivo dell’acquisto.

º  º  º

Non dimenticare di scaricare gratuitamente il nostro libro bianco. In esso abbiamo racchiuso tutti gli elementi da tenere a mente durante la stesura della pagina di prodotto del tuo shop:

pagina prodotto perfetta - libro bianco

0 commenti