Headless commerce: il futuro del commercio elettronico

Sempre più aziende B2B e B2C puntano sull'e-Commerce perché le abitudini dei consumatori sono cambiate: ci siamo abituati allo shopping comodo da casa. È proprio a questo punto che entra in gioco l'headless commerce, un concetto apparso diversi anni fa e che si prevede sarà il futuro dello shopping online.

consumatori con sacchetto in testa

Cos'è l' headless commerce?

L'headless commerce si riferisce a uno schema di e-Commerce che separa il front-end (la parte di un negozio online visibile all'utente) dal back-end (la parte logica, non visibile all'utente, di un negozio online) al fine di semplificare la gestione e l'aggiornamento di un negozio online.

Entrambe le parti sono collegate tra loro tramite le API (Application Programming Interfaces), che consentono di scambiare informazioni tra di esse in modo immediato, indipendentemente dal canale e dal dispositivo.

  • Front-end: è la parte visibile del negozio online con cui l'utente interagisce e può vedere il catalogo dei prodotti, il design, i colori, le icone, le fotografie, la scheda prodotto, ecc.

  • Back-end: è la parte dello sviluppo web non visibile all'utente, responsabile dell'esecuzione di tutti i processi necessari al corretto funzionamento di un negozio online in base alle regole aziendali precedentemente stabilite.

  • API: è l'interfaccia responsabile dell'invio e della ricezione istantanea delle informazioni richieste tra il back-end e il front-end.

Poiché il Front-end e il Back-end sono separati, è possibile lavorare su di essi in modo indipendente, ottenendo così una maggiore flessibilità e capacità di personalizzazione sia per gli aspetti di sviluppo che di progettazione.

Le modifiche e gli aggiornamenti apportati a uno dei due lati saranno applicati istantaneamente e non avranno alcun impatto sull'altro lato, il che significa che ci sono meno limitazioni e più opportunità per la libera sperimentazione.

headless-ecommerce-arquitectura-1

Qual è la differenza da uno schema di e-Commerce tradizionale?

Spesso, quando si parla di piattaforme tradizionali, ci si riferisce al modello di piattaforma monolitica, in cui il front-end e il back-end lavorano insieme e non c'è separazione tra i due, quindi la flessibilità e la capacità di personalizzazione sono più limitate.

Qui il carico di lavoro è maggiore, poiché quando si effettuano modifiche e aggiornamenti in una delle due parti questi devono venire applicati anche nell'altra, e ciò può interferire con il corretto funzionamento dell'e-Commerce. In breve, il livello Front-end può essere influenzato da qualsiasi modifica apportata al database Back-end.

L' headless commerce è un'evoluzione che consente di adattarsi più facilmente e rapidamente ai progressi tecnologici e alle esigenze dei consumatori. Senza dubbio, si tratta di un elemento di differenziazione che crea un vantaggio competitivo per offrire una migliore UX.

Nella maggior parte dei casi, una piattaforma con questa architettura viene scelta quando si vuole lavorare con meno limitazioni, far crescere il proprio business più rapidamente ed essere preparati a una costante evoluzione digitale.

⬇️ Lettura consigliata: Cos'è il downselling? Esempi e strategie per l'e-Commerce

Quali sono i principali vantaggi di una piattaforma headless per il tuo negozio online?

  • Omnicanalità

Data l'ampia varietà di canali di vendita che esistono attualmente, e che senza dubbio continueranno ad apparire, è molto importante che il tuo e-Commerce sia in grado di adattarsi a essi senza problemi. L'unificazione di tutti i canali di vendita faciliterà il processo di acquisto e ti permetterà di raccogliere tutte le informazioni che gli utenti ti forniranno per personalizzare il "Customer Journey" e raggiungere alti livelli di soddisfazione e fedeltà nei tuoi consumatori.

Con l'headless commerce è molto più facile aggiungere e collegare nuovi canali per creare esperienze uniche, perché, oltre a poter collegare più front-end allo stesso back-end, le API permetteranno di inviare contenuti ovunque, indipendentemente dal canale e dal dispositivo; Car Commerce, Smart Home Commerce e molti altri.

In altre parole, utilizzando le informazioni che l'utente ti fornisce potrai creare, ad esempio, offerte personalizzate e inviarle via e-mail, con un link diretto a un prodotto specifico del tuo e-Commerce. Lì possono acquistare il prodotto e, se preferiscono, ritirarlo in negozio (clicca e ritira).

La possibilità di creare una strategia omnichannel veramente efficace ed efficiente è molto maggiore con una piattaforma headless, in quanto sarai in grado di fornire all'utente un'esperienza completamente integrata e unificata che ti permetterà di ottimizzare l'interazione e la relazione con i tuoi clienti e utenti.

  • Internazionalizzazione

L'e-Commerce è una grande opportunità per espandere la propria attività ed esplorare nuovi mercati per raggiungere un pubblico più ampio e, quindi, aumentare le vendite.

È importante sapere che aprire il tuo e-Commerce a nuovi Paesi non significa semplicemente aggiungere una nuova lingua o un nuovo dominio, ma dovrai anche tenere conto di una serie di elementi come le valute, le preferenze e le abitudini dei consumatori, i metodi di pagamento preferiti, i prezzi, la gamma di prodotti disponibili per ogni Paese, il trasporto, il magazzino, le tasse, ecc.

In effetti, ci sono infiniti aspetti da considerare e con uno schema headless sarai in grado di adattare i contenuti in base al mercato e di integrarti facilmente con i sistemi di pagamento locali e internazionali, con i vettori globali, ecc.

Una piattaforma headless ti offre la grande opportunità di internazionalizzare la tua attività in modo più semplice, flessibile e meno costoso, mantenendo un'esperienza cliente attraente e pienamente in linea con la tua strategia di espansione.

Come si inizia a vendere all'estero? Come si trovano le parole chiave giuste? Leggi ora la guida 👇

copertina guida per vendere all'estero

  • Esperienze migliori per i tuoi clienti

L'esperienza del cliente è notevolmente migliorata grazie alla flessibilità, alla personalizzazione e alla trasmissione omnichannel, che consentono di catturare l'attenzione dei consumatori e di differenziarsi dalla concorrenza.

La flessibilità ottenuta con uno schema headless in termini di modalità di distribuzione dei contenuti ai clienti, indipendentemente dal canale e dal dispositivo utilizzato, consente di ottimizzare l'esperienza del cliente e di aumentare i tassi di conversione.

La personalizzazione che si ottiene fa sentire il cliente molto più a suo agio in tutti i punti di contatto con il tuo marchio. Conoscere il consumatore sarà un grande vantaggio per soddisfare le sue esigenze e superare le aspettative. E l'esperienza omnichannel sarà molto più sofisticata, flessibile e preparata alle future abitudini dei consumatori.

Il futuro dell'e-Commerce è headless

In una trasformazione digitale in cui la clientela gioca un ruolo sempre più centrale, l'headless commerce sarà la chiave per dare priorità a esperienze di acquisto coinvolgenti e senza interruzioni, semplificando al contempo le operazioni quotidiane del tuo business.

È la soluzione più flessibile per i marchi che mirano a crescere con strategie economiche e personalizzate al 100%. Maggiore adattabilità, agilità, capacità di personalizzazione ed elevata competitività sono concetti che gli utenti del tuo brand percepiranno in modo molto positivo e che senza dubbio si rifletteranno nell'esperienza dei tuoi clienti.

Con una piattaforma headless sarai sempre pronto a incorporare le ultime novità e tendenze del mercato in modo più rapido e semplice, potendo semplificare le operazioni quotidiane collegando e gestendo più canali da un unico pannello di controllo.

Scarica subito la nostra check-list e scopri come aumentare le conversioni in ogni fase del percorso di acquisto dei tuoi clienti!

conversion check

Articolo in lingua originale: Headless eCommerce: el futuro del comercio electrónico 

0 commenti