Aumentare l'autorità di dominio per migliorare il ranking

**Articolo aggiornato il 13/06/2022**

Uno dei fattori che influenzano il posizionamento nei risultati dei motori di ricerca di qualsiasi pagina online è l'autorità di dominio, o domain authority. Più alto è il dominio, migliore sarà il ranking e, di conseguenza, maggiore la possibilità di apparire fra le prime posizioni delle SERP.

blogTitle_autoridad-de-dominio_680x280

INDICE:

1. Cosa significa autorità di dominio?
2. Come si misura l'autorità di dominio?
3. Gli strumenti per la misurazione dell'autorità di dominio
4. Come aumentare l'autorità di tuo dominio del tuo sito
5. Conclusione

L'autorità di dominio fa parte di qualsiasi strategia SEO. Se non sei ancora esperto in questo campo, ti consigliamo di scaricare gratuitamente la nostra guida gratuita sulle best practice SEO per i negozi online, con il quale ti aiutiamo a ottimizzare il tuo posizionamento sui motori di ricerca:

seo per ecommerce spiegata

Cosa significa autorità di dominio?

L'autorità di dominio è la popolarità di un sito web su Internet in relazione ad altri.

L'autorità di dominio è misurata su una scala da 1 a 100; ai siti con i punteggi più alti viene assegnato un ranking più alto.

Ogni sito ha un punteggio. In questo caso si parla di punteggio di autorità di dominio o domain authority score.

L'autorità è uno dei tanti fattori utilizzati dall'algoritmo di Google per determinare la qualità di un sito web e, sulla base di tale qualità, per determinare il suo posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

💡 Nota: quando parliamo di autorità di dominio non dobbiamo confondere questo termine con l'autorità di pagina:

  1. L'autorità di dominio si riferisce all'autorità del sito web nel suo complesso.

  2. L'autorità di pagina si riferisce all'autorità di ciascuna delle pagine del sito web.

Come si misura l'autorità di dominio?

L'autorità di dominio si misura in base a diversi aspetti, alcuni sono ad esempio:

  • il numero totale di domini e link che indirizzano verso un sito web

  • la qualità di questi domini e link

  • la qualità della struttura dei link interni del sito web

  • il traffico del sito web

  • l'user experience 

Come puoi vedere, gran parte di una buona strategia per aumentare l'autorità di dominio ruota intorno ai link o ai backlink generati.

Più link e domini puntano al tuo sito, meglio è. Tuttavia, trattandosi di link provenienti da siti esterni e che non puoi influenzare, ottenerli è più difficile. La seguente letture potrà esserti d'aiuto:

🔗 Lettura consigliata: SEO Off-Page: definizione e strategie

Parlando di link, intendiamo sia dofollow che nofollow. È importante conoscere la differenza poiché ogni tipo di collegamento ha una funzione diversa.

Link dofollow e link nofollow

1. Link nofollow

Questi link ricevono l'attributo nofollow che dice ai motori di ricerca di non seguire quei link. Trattandosi di link non scansionati, non hanno alcuna influenza sull'autorità di dominio.

Esempio: <a href="http://nomesito" rel="nofollow"> Anchor Text </a>.

2. Link dofollow

Questi sono di solito impostati di default, quindi non sono necessari attributi html per impostarli. Questi link vengono scansionati dai motori di ricerca in modo che l'autorità di dominio ne tragga vantaggio.

Esempio: <a href="http://nomesito"> Anchor Text </a>

Ora probabilmente stai pensando che i link che ti interessano sono solo i dofollows, perché ti aiutano ad aumentare l'autorità del tuo dominio. Ma non è così.

pinzette-collegamento-linkGoogle ha creato l'attributo nofollow per controllare la manipolazione e il posizionamento improprio nei risultati di ricerca e quindi facilitare la classificazione dei siti sicuri.

In altre parole: immagina di iniziare una campagna pubblicitaria a pagamento su altri portali in modo che tutti i banner si colleghino al tuo sito web. Google considererà questa azione come manipolativa perché non sono backlink generati grazie alla qualità del tuo sito, bensì perché hai investito del denaro.

Se tutti i tuoi link sono solo dofollow, Google e altri motori di ricerca saranno sospetti di manipolazione e qualificheranno i tuoi link come spam, il che avrà un impatto negativo sul tuo ranking.

Per questo motivo, è essenziale equilibrare i link dofollow e quelli nofollow.

Gli strumenti per misurare l'autorità di un dominio

Per poter applicare le giuste tecniche che faranno aumentare l'autorità del tuo dominio, è importante avere una visione d'insieme dello stato del tuo sito web e su quali aspetti concentrare i tuoi sforzi.

In questa sezione presentiamo due strumenti popolari che ti aiuteranno a misurare l'autorità del tuo dominio.

MOZ

Sia l'autorità di dominio che l'autorità di pagina sono state sviluppate da MOZ. Si tratta di un software che offre una serie di risorse per analizzare e ottimizzare i siti web e, quindi, realizzare le strategie SEO che meglio si adattano ad ogni azienda.

MOZ Link Explorer: Questo strumento sviluppato da MOZ permette di scoprire l'autorità di dominio semplicemente inserendo l'URL del tuo sito web o del sito che desideri controllare. È necessario registrarsi ma è gratuito.

moz-autorità-dominio-zara

Alcune delle informazioni che questo strumento può fornirti sono, ad esempio: gli URL che sono stati creati di recente, l'età del dominio, la reputazione del sito, i siti con i migliori ranking, la quantità di link e backlink interni, le parole chiave più utilizzate dal sito, ecc.

AHREFS

A differenza di MOZ, per usare AHREFS non è richiesta alcuna registrazione e si ha la possibilità di controllare gratuitamente l'autorità del proprio dominio o di quello di altri siti e il numero di link dofollow. Questo ti permette di analizzare rapidamente l'efficacia della tua strategia di backlink.

autorità-dominio-germania-trusted-shops
Con AHREFS hai la possibilità di scoprire i backlink che puntano a un sito web e la loro origine, nonché informazioni sull'evoluzione della strategia di posizionamento, l'analisi delle parole chiave, la SEO sulla pagina, l'autorità di pagina (URL Rating), ecc.

Sia il MOZ che AHREFS dispongono anche di funzionalità extra a pagamento, se le tue esigenze lo richiedono.

🔎 Lettura consigliata: 13 tecniche di SEO, trucco o mito?

💡 Con quale frequenza viene aggiornata la Domain Authority?

L'autorità di dominio viene aggiornata circa ogni 3-4 settimane.

Come aumentare l'autorità di dominio del tuo sito

Come abbiamo già accennato, l'autorità di dominio di ogni sito web dipende, in larga misura, dal numero di backlink, ovvero di link in entrata. Detto questo, passiamo alla parte che ti spiegherà come aumentare il domain authority score del tuo sito.

1. Sviluppare una strategia di successo per il linkbuilding

Il linkbuilding è una tecnica che consiste nel creare link esterni che puntano al tuo dominio per generare autorevolezza del sito web e migliorare così il ranking.

linkbuilding-funi-collegata-autorità-dominioPiù alta è l'autorità dei domini che puntano al tuo, meglio è.

Per questo motivo è importante che nella generazione di backlink faccia una buona selezione dei siti web che desideri collegare al tuo dominio.

E la domanda ora è: come ottenere quei backlink?

Ci sono diversi modi per generare collegamenti per sviluppare una strategia di linkbuilding solida ed efficace. Alcuni dei metodi sono, per esempio:

  • Guest posting

Il famoso guest posting consiste fondamentalmente nel pubblicare i tuoi contenuti come autore ospite su un sito web di terzi. In questo modo, avrai la possibilità di includere nel contenuto generato alcuni backlink che puntano al tuo dominio.

donna la pc - guest postingQuesta pratica, a volte, si trasforma in uno scambio di contenuti tra i due siti web, in modo che il sito web o il blog in cui hai pubblicato i tuoi contenuti avrà anche la possibilità di pubblicare i suoi contenuti sul tuo sito, compresi i link verso il suo dominio. Si tratta di una collaborazione che di solito viene eseguita gratuitamente e dai cui entrambe le parti ne traggono vantaggio.

Il guest posting è diventato un modo efficace per aumentare sia il traffico che l'autorità di dominio dei siti web.

Suggerimento: mentre scegli il blog o il sito web con il quale desideri collaborare, è di importante che il suo gruppo target e il settore in cui è attivo corrispondano ai tuoi. In caso contrario, non attirerai nuovi utenti sul tuo sito e i tuoi sforzi saranno stati vani.

  • Se il tuo negozio online ha diversi domini, collegali tra di loro!

Se la tua azienda è presente in diversi mercati, questo ti dà l'opportunità di creare la tua strategia di link building tra i tuoi domini senza richiedere molto sforzo, e quindi di aumentare l'autorità di ciascuno di essi.

Per aiutarti a capirlo meglio, ecco l'"esperimento" che abbiamo condotto da Trusted Shops.

Ad Aprile abbiamo annunciato il lancio del nostro sito web di e-Commerce in Portogallo. Ebbene, per rafforzare l'autorità di dominio portoghese, ognuno dei nostri domini ha riportato sui rispettivi blog un backlink che punta al sito web portoghese.

E questo è stato il risultato:

autorità-dominio-portogallo-trusted-shops

Come puoi vedere, questo esperimento ha dato i suoi frutti! Poche settimane dopo il lancio, l'autorità di dominio del sito web portoghese è stata aumentata da 1,7 a 14.

  • Ottieni menzioni di terzi

Un'altra alternativa che comporta un certo costo ma meno sforzo rispetto al guest posting, sarebbe quella di iniziare una collaborazione con un blogger o un influencer che fa riferimento ai tuoi prodotti o servizi.

Ad esempio, se offri articoli sportivi, una buona soluzione sarebbe quella di stipulare un accordo con un importante blogger di quell'area per fare riferimento al tuo sito nei suoi contenuti.

Questa azione, ancora una volta, ti aiuterà ad aumentare la visibilità dei tuoi prodotti e l'autorità di tuo dominio.

barchette di cartaUn altro modo per ottenere menzioni di terzi sarebbe attraverso i media. Questo è forse il modo più potente per aumentare l'autorità del tuo dominio.

Inoltre, ottenere menzioni e backlink nei media dell'autorità darà maggiore visibilità al tuo marchio.

E questo non è così difficile da ottenere...

Tieni presente che i giornalisti sono sempre alla ricerca di contenuti interessanti su cui scrivere. Quindi, trova qualcosa di interessante da comunicare sul tuo marchio o sui tuoi servizi e rilancia la tua strategia di content marketing!

E questo ci porta alla seconda tecnica.

🔗 Lettura consigliata: 5 metodi per ottenere backlink verso il tuo e-Commerce

2. Lavora sulla tua strategia di marketing dei contenuti

Il content marketing è diventato uno strumento SEO importantissimo. Tuttavia, ad oggi, ci sono ancora molti venditori online che lo sottovalutano e si concentrano solo sulla pubblicità a pagamento.

megafono social

Ci sono diversi modi per incorporare una buona strategia di marketing dei contenuti nel tuo negozio online. Dalle descrizioni dei prodotti al lancio di un blog, dai webinar, ai podcast, ecc.

Se il tuo e-Commerce vende articoli sportivi, ad esempio, per Google sarebbe più rilevante se avessi un blog con consigli e informazioni rilevanti per gli atleti.

Sia Google che i media amano i siti attivi e con contenuti sempre nuovi. Con l'aiuto di guide, tutorial e informazioni aggiuntive sui tuoi prodotti non solo aiutate i tuoi clienti, ma aumenti anche la possibilità che siti di terze parti si colleghino ai tuoi.

💡 Utilizza i social media per diffondere i tuoi contenuti e raggiungere più utenti. Questo avrà in ultima analisi un impatto positivo sulla tua autorità di dominio.

copertina libro bianco consigli annunci social media

3. Genera link interni naturali nei tuoi contenuti

Una volta stabilita la tua strategia di content marketing, è il momento di mettere in pratica questa terza tecnica.

Cerca sempre di collegare i contenuti che crei con altri contenuti interni o pagine di prodotti in modo naturale. Questo è un modo per dimostrare a Google che i tuoi contenuti sono in relazione tra loro e che siete coerenti nel tuo campo.

Inoltre, i link interni (appropriati) offrono una buona esperienza d'uso, cosa che anche Google ottiene un punteggio per una maggiore autorità di dominio.

Sai dove posizionare i tuoi backlink per un effetto ancora più positivo? Scopri cosa ha rivelato recentemente John Mueller, un dipendente di Google, a proposito dell'algoritmo.

📚 Lettura consigliata: Suggerimenti SEO segreti da un dipendente di Google

4. Guarda i collegamenti interrotti

E ora se arriviamo alla quarta e ultima tecnica. Ma essere l'ultimo non lo rende meno importante. Al contrario, è una tecnica essenziale se non vogliamo abbassare la nostra classifica e perdere la nostra autorità.

La sola conquista di link per il tuo sito e la generazione di link interni tra i tuoi contenuti non è sufficiente a migliorare la tua autorità. È inoltre essenziale prestare attenzione al mantenimento di tali collegamenti.

cartello stradale - collegamenti interrottiSe si punta ad un sito che è stato modificato o rimosso per qualsiasi motivo, il link indicherà una pagina che non esiste (errore 404) e si perderà autorità di dominio. Lo stesso accade se siti di terze parti puntano ad un certo contenuto del tuo sito che non esiste più.

Per questo motivo, è necessario identificare i link che non esistono più e rimuoverli dalla tua pagina. Puoi farlo, ad esempio, con strumenti come AHREF, che ti daranno una panoramica dei link interrotti sul tuo sito.

Un'altra opzione è quella di praticare il reindirizzamento 301 di tanto in tanto, in cui si informa Google che un URL è stato modificato.

Conclusione

Qualità sopra quantità: non è importante la quantità di backlink che il tuo sito web ha, ma la loro qualità. Se i siti di terze parti che puntano al tuo sito sono rilevanti, noterai un impatto positivo sull'autorità di dominio del tuo sito online.

Ricorda che cosa è più importante: una strategia di contenuto efficace. Il contenuto è e sarà sempre il "re", quindi se vuoi distinguerti in modo che sempre più siti web facciano riferimento al tuo, è essenziale creare contenuti di qualità che offrano un valore aggiunto agli utenti.

📚 Non esitare a scaricare il nostro libro bianco gratuito in cui presentiamo diverse forme di contenuti che ti aiuteranno ad aumentare le tue vendite.

Neuer Call-to-Action

Articolo in lingua originale: Autoridad de dominio: Cómo aumentarla para mejorar tu posicionamiento en Google

0 commenti