Come inserire un'attività su Google Maps

**Articolo aggiornato il 25/05/2021**

Inserire la tua attività su Google Maps è un'ottima strategia per aumentare la visibilità del tuo negozio e guadagnare così più clienti. In questo articolo ti spieghiamo passo passo come apparire gratuitamente su Maps.

BlogTitle_google-maps-w840h440

Fare apparire la tua attività su Google Maps è una vera e propria strategia di marketing che ti permette di:

  • venire scoperto da nuovi clienti

  • distinguerti dalla concorrenza

  • aumentare il traffico e le vendite

Il tutto gratuitamente!

Tuttavia, non basta che il tuo negozio locale sia presente su Google Maps per apparire in alto nel ranking dei risultati di ricerca di Google. Per raggiungere la vetta e godere di tutti i benefici che ne derivano, ci sono alcuni aspetti di cui dovrai tenere conto.

In questo articolo ti mostreremo:

  1. Tre modalità in cui il tuo negozio locale appare su Google

  2. Come fare apparire la tua attività su Google Maps gratis

  3. Come migliorare il ranking del tuo negozio locale su Google

Salta direttamente alla sezione che preferisci!

🏪 Lettura consigliata: Online supera offline, come trarne vantaggio per il tuo negozio locale

Tre modalità in cui il tuo negozio locale appare su Google

Prima di tutto scopriamo le tre possibilità in cui il tuo business locale può apparire su Google.

1. Google Maps

maps-mappe

La prima modalità è all'interno di Google Maps. Se l'utente cerca "negozio alla spina a Genova", sulla mappa appaiono tutti i negozi corrispondenti alla ricerca.

Se poi l'utente clicca su uno di questi, si apre la scheda relativa al business locale selezionato.

2. Local pack

maps-local-pack

Il local pack mostra i business locali nella pagina dei risultati della ricerca in Google. Le informazioni contenute nel profilo, la valutazione e la vicinanza all'utente giocano un ruolo nell'ordinamento dei risultati.

Nel terzo capitolo approfondiremo il tema e ti mostreremo come puoi migliorare il ranking della tua attività locale.

3. Knowledge local pannel

maps-knowledge local panel

Infine, il knowledge local pannel è un riquadro che appare per alcuni risultati in alto a destra nella pagina dei risultati di ricerca di Google.

È possibile fare apparire il proprio business locale se il tuo profilo è completo. Tuttavia, affinché il riquadro sia visibile all'utente, la sua parola chiave di ricerca deve essere molto specifica (ad esempio nome del negozio + località).

tavolo di legno con lettere scarabeo

Come fare apparire la tua attività su Google Maps

1. Iscrizione a Google My Business

Prima di tutto dovrai iscriverti a Google My Business, uno strumento gratuito di Google che ti permette non solo di mostrare il tuo business locale sia su Google Maps sia nella SERP di Google, ma con il quale inoltre puoi gestire i dati che desideri mostrare ai tuoi clienti e interagire con loro.

Lo scopo principale di My Business è quello di incrementare la visibilità di un’attività, di modo che possa attirare a sé clienti e, di conseguenza, aumentare le vendite dell'attività.

  • Il primo passo da compiere per fare apparire il proprio business locale su Google Maps è creare un account Google (se ancora non ne hai uno) ed aprire la pagina Google My Business.

  • Clicca su "Gestisci ora". Ti verrà chiesto di accedere al tuo account Google, dopo di ché potrai inserire il nome della tua attività commerciale:

google-maps-login

  • A questo punto Google ti suggerisce le attività già presenti su Maps con quel nome, e si possono verificare due opzioni:

  1. È possibile che la tua attività appaia perché Google la ha già inserita in base alle informazioni che ha trovato nel tuo account. Tutto ciò che dovrai fare è rivendicarla e inserire le informazioni mancanti. Ricorda che rivendicare l'attività è necessario per poter controllare e gestire le informazioni sulla tua scheda e le recensioni.

  2. Se non appare, procedi a creare un'attività con quel nome.

  • Scegli la categoria che più si adatta alla tua attività (puoi modificarla anche in seguito).

  • Dopo aver selezionato la categoria, ti verrà chiesto se hai una sede che i tuoi clienti potranno visitare, ad esempio un ufficio o un negozio. Se la risposta è sì, ti verrà chiesto di inserire l'indirizzo e di confermarlo sulla mappa con un segnaposto.

google-maps-registrazione-3

  • Nel caso tu offrissi i tuoi servizi anche all'infuori della tua sede (ad esempio il servizio a domicilio), puoi specificare le aree coperte. Queste informazioni verranno mostrate nella tua scheda, affinché risulti più facile agli utenti scoprire la tua attività, se le aree vicino a loro sono coperte.

  • Ora puoi inserire alcune informazioni che permettono agli utenti di contattarti più facilmente, come il numero di telefono e l'indirizzo del tuo sito web.

    google-maps-registrazione-4
    Se non hai un sito web, né hai intenzione di aprire un negozio online, puoi scegliere di creare un sito vetrina che mostrerà le informazioni presenti nel tuo account.
    (NB: se scegli questa opzione dovrai acquistare il dominio per circa 12€, per il resto il sito rimane gratuito.)

  • Clicca su "Fine".

  • Per concludere la registrazione ed iniziare a gestire la tua attività su Google, a questo punto ti verrà richiesto di scegliere una metodo di verifica. In questo modo puoi dimostrare che tu sia il proprietario effettivo di questa attività.

    A seconda della tua attività ci sono diversi metodi di verifica. La verifica può avvenire ad esempio tramite:

    1. cartolina (potrebbe impiegare fino a 12 giorni per arrivare)

    2. telefono

    3. email

    4. codice di verifica

E il gioco è fatto!

Attenzione:

Finché la verifica non è conclusa, il tuo negozio non apparirà né su Google Maps, né nei risultati di ricerca su Google.
Per più informazioni riguardo alla verifica della tua attività locale su Google vai alla pagina dedicata.

2. Compila il profilo Google My Business

Dopo aver concluso la registrazione (o aver cliccato su "Rivendica attività" se era già presente al primo passaggio quando hai digitato il nome) è il momento di inserire tutte le informazioni riguardo al tuo negozio.

Puoi farlo nella tua dashboard, che si apre alla fine del processo di registrazione:

google-maps-dashboard-my-business-1

È molto importante prendersi il tempo necessario per completare il tuo profilo su Google My Business.

Completando il tuo profilo ed inserendo più informazioni possibili non solo otterrai un ranking più alto in Google, ma sarà più facile che un utente scelga il tuo negozio piuttosto che uno dei tuoi concorrenti.

Apri la guida completa e gratuita a Google My Business e scopri tutti i nostri consigli utili a raggiungere la vetta su Google:

Neuer Call-to-Action

Come migliorare il ranking del tuo negozio locale su Google

Il 95% delle ricerche su internet avviene tramite Google; ecco perché è importante usare Google My Business, se il tuo desiderio è quello di accrescere la tua clientela.

Ma come puoi ottenere che il tuo business locale appaia fra i primi risultati di ricerca, se è quello che stanno cercando di ottenere anche i tuoi concorrenti?

Abbiamo preparato alcuni consigli da seguire per aggiudicarti uno dei tre posti nel local pack:

  • Usa le keyword per le quali vuoi essere trovato nel nome del tuo business locale

  • Scegli la/le categoria/e giusta/e

  • Inserisci gli orari di apertura e aggiornali in caso di cambiamenti

  • Inserisci la descrizione della tua attività (hai 750 caratteri)

Consiglio bonus:
Ricordati di spiegare cosa fai e cosa offri. Inserisci le keyword per le quali vuoi essere trovato, ad esempio la località del tuo business e la categoria dei prodotti.

  • Inserisci le informazioni di contatto

  • Aggiungi gli attributi, ovvero i tag, che descrivono il tuo negozio (come la consumazione sul posto, la consegna a domicilio, ecc)

  • Inserisci diverse foto (foto di esterni, interni e a 360 gradi, dei prodotti, del team, ecc) per ricevere fino al 35% di clic in più

Consiglio bonus:
Per dimostrare a Google che sei davvero dove dici di essere e guadagnare così un ranking più alto, ricorda di geotaggare le foto.
Inoltre, ricorda di inserire le parole chiave anche nel titolo e alt tag delle immagini.

  • Se la tua scheda è stata creata automaticamente da Google, precisa la geolocalizzazione del tuo negozio

  • Pubblica dei post se hai offerte speciali, saldi o eventi

  • Raccogli le recensioni (non solo Google preferisce mostrare i business che presentano delle recensioni, ma è provato che gli utenti cliccano su uno fornito di recensioni piuttosto che su uno che ne è sprovvisto).

⭐ Lettura consigliata: Perché le recensioni dei clienti sono importanti per il tuo shop?

Secondo una ricerca di Brightlocal, il 93% degli utenti legge le recensioni prima di recarsi al punto vendita, e il 48% va solo da chi ha una media superiore alle 4 stelle.

Consigli di SEO-on page optimization

Hai anche un sito online? Allora ci sono alcuni aspetti di SEO-on page optimization che contribuiscono ad aumentare il tuo ranking:

  • Assicurati che le informazioni (e-mail, numero di telefono, indirizzo) in Google My Business siano coerenti con quelle presenti sul tuo sito

  • Assicurati che il tuo sito sia ottimizzato per i dispositivi mobile (il 33% degli utenti effettua ricerche di business locali via mobile ogni giorno)

Guida gratuita  Shopping su mobile: come renderlo piacevole

Conclusione

In questo articolo ti abbiamo mostrato come fare apparire il tuo negozio su Google Maps, perché è importante che tu lo faccia e come puoi migliorarne il ranking.

Rirordati di ottimizzare il tuo profilo su Google My Business per garantire che i tuoi clienti ti trovino!

grande carro

0 commenti