Google Ads: come creare una campagna passo dopo passo

Gli annunci su Google sono un modo per pubblicizzare il tuo negozio online sul motore di ricerca più popolare al mondo. È facile, intuitivo, ma soprattutto efficace, in quanto permette di raggiungere migliaia di potenziali clienti e aumentare così traffico e conversioni. In questo articolo scoprirai come funziona.

scritta search di google su tastiera

INDICE

1. Cosa sono gli annunci Google?
2. I tipi di campagne in Google Ads
3. I tipi di estensioni degli annunci
4. Come creare una campagna Google Ads

Cosa sono gli annunci Google?

Google Ads (ex Google AdWords) è un sistema pubblicitario che permette la visualizzazione di link sponsorizzati non solo nei risultati di ricerca di Google, ma anche nei portali associati a Google e nelle proprietà di Google (come Gmail o YouTube).

Questo sistema è incredibilmente versatile e flessibile. L'inserzionista sceglie come verrà visualizzato l'annuncio. Google Ads può essere utilizzato da aziende di qualsiasi dimensione, indipendentemente dal budget e dal settore.

Un altro vantaggio di questa forma di pubblicità è la possibilità di un targeting preciso degli annunci pubblicitari per raggiungere meglio il gruppo target desiderato.

I tipi di campagne in Google Ads

Esistono diversi tipi di campagne in Google Ads, ognuna per scopi diversi. A seconda del tuo obiettivo, sarai interessato a utilizzare l'uno o l'altro.

Ecco una panoramica dei diversi tipi di campagne esistenti.

  1. Campagne di ricerca: consentono di visualizzare i tuoi annunci di testo nei risultati di ricerca di Google. Questa campagna è ideale per generare traffico e conversioni.

  2. Campagne display: consentono di raggiungere gli utenti con annunci (banner) visivamente accattivanti mentre navigano su siti web e app.

  3. Campagne video: consentono di mostrare annunci video su YouTube e altri siti web. Questi tipi di campagne ti aiutano ad aumentare la consapevolezza del marchio e le conversioni.

  4. Campagne di shopping: sono l'ideale per quei commercianti online che vogliono esporre il proprio inventario di prodotti. Questi annunci vengono visualizzati nei risultati di ricerca e nella scheda Google Shopping. 💡 Nota: per caricare l'inventario dei prodotti è necessario un account Merchant Center.

  5. Campagne per app: ti aiutano a trovare nuovi utenti di app e ad aumentare le vendite in-app.

  6. Campagne locali: ti aiutano ad aumentare il traffico nel tuo negozio fisico. Questi annunci vengono visualizzati su Google Maps, tra gli altri luoghi.

💡 Per accedere alle campagne locali, devi avere estensioni di località attive nel tuo account (ne parleremo nella prossima sezione), oppure devi avere un Profilo dell'attività (ex Google My Business) collegato a Google Ads.

Ottimizza ora il tuo profilo su Google 👇
Neuer Call-to-Action

I tipi di estensioni degli annunci

Una delle fasi della creazione di un annuncio Google è la possibilità di aggiungere estensioni. Questo processo mira ad aumentare la visibilità del tuo annuncio aggiungendo informazioni utili sulla tua attività.

È disponibile un'ampia varietà di estensioni che puoi utilizzare durante la creazione di campagne. Vale la pena ricordare che si tratta di estensioni completamente gratuite, ma appariranno solo se Google deciderà che gli elementi delle estensioni aumentano l'efficacia dell'annuncio. Per questo motivo, è molto importante assicurarsi che la qualità dell'annuncio sia buona.

Alcune tra le estensioni più utilizzate sono:

1. Estensioni di località

Le estensioni di località aiutano gli utenti a trovare la posizione
del tuo negozio fisico (se ne hai uno). L'annuncio mostra il tuo indirizzo, una mappa con la posizione o la distanza dal tuo negozio.

🗺️ Lettura consigliata: Come inserire un'attività su Google Maps

2. Estensioni di chiamata

Se il tuo obiettivo è incoraggiare potenziali clienti a contattarti, con l'estensione di chiamata puoi aggiungere un pulsante "chiama" o il numero di telefono del tuo negozio e gli orari in cui puoi essere raggiunto.

estensioni-chiamata-google-ads-27

3. Estensioni di prezzo

Le estensioni di prezzo vengono visualizzate come schede che l'utente può
espandere per selezionare l'opzione desiderata. Da qui, il cliente viene indirizzato direttamente alla pagina di un prodotto specifico.

Si consiglia di utilizzare questa estensione nei tuoi annunci per presentare immediatamente all'utente la tua offerta e facilitare il suo percorso di acquisto.

Crea la pagina di prodotto perfetta per aumentare le vendite 👇

carrello con sacchetti

4. Estensioni di promozione

Se partecipi a eventi come il Black Friday o il Natale, assicurati di informare i tuoi clienti riguardo a sconti e offerte speciali tramite i tuoi annunci. A tal scopo puoi usare questo tipo di estensione.

5. Estensioni callout

Il prezzo non è l'unica informazione con cui puoi convincere un
cliente ad approfittare dell'offerta del tuo negozio. Informazioni come "consegna gratuita" , "reso gratuito" o "servizio di confezionamento regalo gratuito" possono anche incoraggiare gli utenti a visitare la tua gamma di prodotti.

Le estensioni callout vengono utilizzate per inserire questo tipo di informazioni nei tuoi annunci Google. Questo è un modo efficace per distinguersi dalla concorrenza.

👥 Lettura consigliata: 9 semplici modi per distinguersi dalla concorrenza

6. Estensioni sitelink

Con questa estensione, i clienti che includono un determinato termine di ricerca potranno accedere direttamente alle sottopagine del tuo sito web. Queste possono essere sottopagine con offerte speciali, categorie di prodotti o persino orari del servizio clienti.

7. Estensioni di valutazione del venditore

La reputazione online gioca un ruolo fondamentale nella scelta di un negozio online. Dopotutto, la stragrande maggioranza degli acquirenti legge le recensioni degli altri clienti prima di concludere un ordine. Quindi, se il tuo negozio online raccoglie recensioni, mostrale nei tuoi annunci Google!

I membri di Trusted Shops possono mostrare le stelle di recensione non solo su Google Ads, ma anche su Shopping, Maps e nei risultati di ricerca organici. Scopri ora come 👇

libro bianco sem

Ora che conosci i diversi tipi di campagne ed estensioni annuncio esistenti, è il momento di creare la tua prima campagna Google Ads!

Come creare una campagna Google Ads passo dopo passo

Per creare una campagna Google Ads, ovviamente, devi disporre di un account Google. Dopo aver creato il tuo account, puoi avviare una nuova campagna su ads.google.com.

Quando creiamo una campagna Google Ads distinguiamo tra:

  • Modalità intelligente: è progettata per gli utenti meno esperti che desiderano creare una campagna il più rapidamente possibile.

  • Modalità esperto: è progettata per utenti più esperti. La modalità esperto offre più opzioni pubblicitarie, obiettivi e scenari.

In entrambe le modalità puoi impostare il ​​tuo budget e il prezzo dell'annuncio viene adeguato di conseguenza.

Nella nostra guida ti mostriamo come creare un annuncio Google in modalità sia intelligente che esperta passo dopo passo. Inoltre, ti sveliamo ancora più dettagli su:

  • quali parole chiave utilizzare

  • i requisiti per il copywriting di Google Ads

  • quali sono i costi pubblicitari

  • e altro ancora.

Il download è completamente gratuito 👇

guida a google ads per ecommerce

Articolo in lingua originale: Google Ads: cómo crear una campaña paso a paso

0 commenti