Aumenta le vendite con le festività internazionali

Le giornate festive sono importanti per gli e-Commerce. Le festività sono infatti momenti in cui i e le clienti sono spesso alla ricerca di offerte, e quindi rappresentano grandi opportunità per i retailer. Se vendi i tuoi prodotti a livello internazionale, ci sono alcune cose da considerare quando pianifichi le offerte per queste ricorrenze.

blogTitle-holidays_across_europe-1v0001-w680h280

INDICE

Non solo Natale e Black Friday
1. Francia: French Days
2. Paesi Bassi: la settimana del libro
3. Spagna: i Re Magi
4. Polonia: la festa delle nonne e dei nonni
5. Germania, Austria e Svizzera: Avvento
In conclusione
Bonus: le guide per vendere all'estero

Non solo Natale e Black Friday

Per esempio, uno Stato potrebbe avere delle festività completamente diverse dalle tue, che non sono conosciute o celebrate nel tuo mercato nazionale, anche se il Paese è un tuo vicino di casa.

Per di più, tieni a mente che alcune delle feste in comune non cadono sempre nello stesso giorno. La festa della mamma, per esempio, si celebra in almeno sei giorni diversi in tutta Europa, a seconda del Paese.

Vediamo quindi quali sono le date più importanti del vecchio continente che dovresti segnare sul tuo calendario.

1. Francia: French Days

Chi dice che i francesi non sono accomodanti con gli stranieri? Hanno persino chiamato una delle loro feste più importanti in inglese: French Days!

Anche se tecnicamente non è un giorno festivo, è molto importante nel mondo della vendita al dettaglio. Creati originariamente per sfidare il "Black Friday", i French Days si svolgono due volte all'anno e durano alcuni giorni.

Uno dei French Days è relativamente vicino al periodo delle vacanze, e ha luogo alla fine di settembre. L'altro evento è programmato, quest’anno, dal 4 al 9 maggio, ma normalmente avviene a fine aprile.

Tieni a mente che i periodi di vendita francesi sono strettamente regolati dal governo. Se hai un dominio francese dedicato, fai attenzione al volume di vendite e alle promozioni che fai. La formulazione e la quantità di sconti che offri potrebbero  infrangere la legge.

2. Paesi Bassi: la settimana del libro

Paesi-Bassi

Anche se la Giornata internazionale del libro viene celebrata in molti Paesi e da molti rivenditori in tutto il mondo, i Paesi Bassi (e le Fiandre in Belgio) dedicano un'intera settimana ai libri con un focus sulla letteratura olandese. Di solito si svolge a marzo (anche se nel 2021 e 2022 è stata spostata ad aprile).

Non sarà un giorno festivo canonico, ma è comunque speciale: fin dalla prima Bokenweek del 1932, questo evento annuale di 10 giorni inizia con il Boekenbal (ballo del libro), un incontro di scrittori e scrittrici ed editori ed editrici. Il pubblico in generale può partecipare alla firma dei libri, ai festival letterari, ai dibattiti e ad altri eventi in tutto il Paese.

Ogni Settimana del Libro segue un certo tema. Una delle tradizioni più popolari di questo evento è il Boekenweekgeschenk, un libro speciale creato ogni anno per questo evento. Scritto da (di solito) un autore o autrice olandese, questo libro viene dato in regalo a consumatori e consumatrici che hanno comprato un libro in neerlandese. Avere questo libro ti dà anche la possibilità di viaggiare gratuitamente sui treni nella domenica finale della Boekenweek.

Puoi saperne di più su questo evento, organizzato dalla Collectieve Propaganda van het Nederlandse Boek, visitando il loro sito web.

💡 Secondo Wikipedia, le persone italiane che correntemente vivono nei Paesi Bassi, in base ai dati riportati dal censimento AIRE, erano circa 43.604 nel 2017, data dell’ultimo aggiornamento. Se ti occupi di rivendita di libri, quindi, potresti approfittarne per rifornire le librerie e il tuo catalogo prodotti di volumi neerlandesi tradotti in italiano.

3. Spagna: i Re Magi

Spagna-re-magi-feste

L'Epifania (ovvero el Día de Reyes) è estremamente popolare in Spagna, molto più che da noi. Infatti, Babbo Natale non è la figura di spicco. Anche se è diventato più popolare negli ultimi anni, tradizionalmente sono i tre re magi a portare i regali.

I bambini e le bambine spagnoli, quindi, aspettano con ansia il 6 gennaio, e non il 25 dicembre.

Non solo per i regali, ma per questa occasione viene organizzata ogni anno una grande parata, e in alcune città, i più piccoli possono raccogliere dolci e giochi che vengono lanciati dai carri. E poi non è un vero Día de Reyes senza il roscón de reyes, un dolce simile al pane che contiene tesori nascosti che rivelano chi avrà fortuna nell'anno a venire (attenzione, perché se trovi una fava mentre mangi il dolce, sarai tu a pagare per la pietanza).

🎄Perché non è mai troppo presto per prepararsi al prossimo Natale. In questa guida gratuita, ti forniamo 40 consigli utili per pianificare tutto in largo anticipo e festeggiare senza stress👇

La guida di preparazione al Natale

🌹 Inoltre, similarmente a quanto accade nei Paesi Bassi, in Catalonia si regalano libri e rose durante la festa del patrono della regione, Sant Jordi, che cade il 23 aprile.

In questo giorno, che è stato scelto in realtà perché data di morte del più celebre scrittore spagnolo, Miguel de Cervantes, non sono solo le coppie a scambiarsi fiori e tomi, ma a Barcellona viene allestito un enorme mercato di rose e si possono acquistare libri ovunque. Sarebbe bello se i e le connazionali che si trovano lì potessero comprare e regalare libri nella loro lingua madre.📚

4. Polonia: la festa delle nonne e dei nonni

cw-grandmothers_day_gift-w720h405

Che bella idea, una festa dedicata alle nonne e ai nonni. Per la cronaca, sono feste separate che cadono in giorni consecutivi: prima le signore con la Festa della nonna il 21 gennaio, seguita dalla Festa del nonno il 22 gennaio.

L'idea è stata resa popolare negli anni '60 e da allora viene celebrata in tutta la Polonia. Come si può immaginare, è molto simile alla festa della mamma. Si condividono gli auguri, si fanno regali, si consegnano fiori e, naturalmente, al centro delle giornate ci sono gratitudine e apprezzamento.

5. Germania, Austria e Svizzera: Avvento

blogTitle-Adventskalender_Social_Media-1v0002-w680h280

L'Avvento è conosciuto in gran parte del mondo, ma in Germania fa parte delle festività natalizie tanto quanto le altre tradizioni. Si svolge nelle quattro domeniche che precedono il Natale e molti tedeschi comprano il calendario dell'Avvento.

I calendari possono contenere cioccolatini o piccoli regali per ogni giorno che precede il Natale, riempiendo così l'intero mese di regali. Molte aziende e marchi creano calendari dell'Avvento per questo mercato, tra cui Ikea e Playmobil.

👺 Carnevale di Colonia: sapevi che nella Renania Settentrionale-Vestfalia il Carnevale è considerato una quinta stagione? Inizia l’11/11 alle 11:11, e prosegue fino al mercoledì delle ceneri. Addirittura esiste un brand tedesco che produce articoli per l’occasione, Deyers, i cui negozi sono aperti tutto l’anno. Quindi via al make-up e ai costumi!

📅 Per una panoramica generale sulle varie festività europee, abbiamo preparato una guida gratuita che puoi scaricare qui👇

CTA calendario festività europee per ecommerce

In conclusione

Bene, ti abbiamo fornito le principali festività o ricorrenze che vengono celebrate nei Paesi attorno allo stivale. Ora sta a te: prendi carta e penna e segnati tutto!

Vorresti trovare posto nel mercato internazionale, ma non sai come fare? Niente paura, nel seguente capitolo abbiamo raccolto due guide utili per iniziare.

🚀 Bonus: le guide per vendere all'estero

1.  Vendere all'estero: una guida introduttiva

Vuoi vendere all'estero ma non sai come scegliere il mercato giusto per il tuo business, come ricercare le parole chiave giuste e come ottenere la fiducia della nuova clientela? Scarica la nostra guida gratuita per trovare le risposte a queste e altre domande.

copertina guida per vendere all'estero

2. L'e-Commerce in Europa: analisi di mercato

Quali sono le peculiarità dei diversi Paesi europei, e come puoi adattarti alle abitudini degli e delle acquirenti? Te lo mostriamo in questa guida.

il mercato europeo

3. Webinar: come vendere anche in Germania, Francia e Spagna

Se preferisci il formato video, nella registrazione di questo webinar i nostri esperti ti mostreranno alcuni consigli utili a far crescere il tuo business in alcuni dei principali paesi europei.

webinar per vendere all'estero

Articolo in lingua originale: Sales Holidays in Europe: Days to Know When Selling Internationally

0 commenti