5 strategie di prezzo per aumentare le vendite

Le strategie di prezzo possono sembrare semplici: offri un prodotto a un prezzo più alto di quello che ti è costato e trai un profitto. Ma i tuoi prezzi sono molto di più che meri numeri. Il modo in cui fissi il prezzo dei tuoi prodotti o servizi può riflettere la personalità del tuo business, come ti relazioni con la tua concorrenza e come ti percepisce la tua clientela. Ecco perché è importante avere una strategia dei prezzi ben studiata.

strategie-prezzo-w700h350

INDICE

Come si stabilisce una strategia dei prezzi

5 strategie di prezzo per attirare nuovi clienti nel tuo negozio

   1. Prezzo premium
   2. Price skimming
   3. Prezzo di penetrazione
   4. Prezzo di mercato
   5. Prezzo basato sul valore

Come si stabilisce una strategia dei prezzi

Il prezzo del tuo prodotto o servizio non dovrebbe essere una decisione arbitraria e guidata dal profitto, dovrebbe essere equilibrata, equa e che tenga conto della tua identità aziendale, del tuo marchio e della tua stabilità finanziaria.

Come ogni decisione aziendale, la definizione della tua strategia di prezzo inizia con una valutazione dei tuoi obiettivi e bisogni. Questo richiede di stabilire quale contributo vuoi che la tua azienda dia all'economia.

Una volta stabiliti i tuoi obiettivi e le tue necessità, studia il mercato in cui stai entrando. Identifica da tre a cinque concorrenti principali nel settore facendo ricerche online o guardando le imprese locali e conduci un'analisi SWOT.

Non importa quale sia la tua strategia di prezzo, il comportamento dei tuoi concorrenti influenzerà il tuo successo commerciale e le decisioni future.

Capire le strategie dei tuoi concorrenti può anche aiutarti a differenziare il tuo business dagli altri. In un'economia dove migliaia di piccole imprese offrono gli stessi prodotti e servizi, una strategia di prezzi efficace può aiutarti a distinguerti.

Un buon passo finale nella tua ricerca è parlare con i potenziali clienti per capire come valutano il tuo marchio, prodotto o servizio. Questo può darti informazioni preziose sui prezzi.

Questo tipo di ricerca può andare da conversazioni casuali con amici e familiari a indagini formali di potenziali acquirenti, ad esempio tramite un sondaggio.

Anche se potresti aver già fatto parte di questo lavoro nello sviluppo del tuo business plan, è bene avere quante più informazioni di base possibili prima di decidere una strategia di prezzo.

📚 Guida gratuita consigliata: sapevi che anche le recensioni ti aiutano a capire la soddisfazione della clientela e a identificare facilmente il potenziale di miglioramento? 👇

libro bianco su sfondo giallo

5 strategie di prezzo per attirare nuovi clienti nel tuo negozio

Ci sono decine di modi per prezzare i tuoi prodotti. Valutare gli approcci di altre aziende può essere un buon punto di partenza, ma ricordati che la giusta strategia dei prezzi si basa su ricerche di mercato, matematica e conoscenza della propria buyer persona.

Di seguito diamo un'occhiata ad esempi di strategie di prezzo di alcuni marchi e alle strategie più comuni che molti e-Commerce usano per attirare i clienti.

1. Prezzo premium

Il premium price è usato dai negozi online che producono prodotti di alta qualità e li vendono a una fascia di acquirenti dal reddito elevato. La chiave di questa strategia dei prezzi è sviluppare un prodotto di alta qualità ed esclusivo che i consumatori possano ritenere prezioso.

Pensa agli orologi Rolex, per esempio. Se vuoi un orologio che ti dica solo che ora è, non hai bisogno di spendere più di 30€; ma se vuoi un orologio assemblato con materiali pregiati e con precisione, allora una delle prime marche che ti verrà in mente sarà probabilmente la Rolex.

2. Price skimming

Il price skimming, o scrematura dei prezzi, consiste nel fissare un prezzo alto al lancio di un prodotto e poi abbassare gradualmente il prezzo man mano che più competitori entrano nel mercato.

Questa strategia di prezzo dà ai negozi online l'opportunità di essere avvantaggiati rispetto ai futuri concorrenti quando entretanno in un mercato già maturo.

Quando Salesforce è apparso per la prima volta, era l'unico CRM con un cloud. Dotato di un provisioning all'avanguardia e di un pubblico di destinazione di grandi imprese, Salesforce poteva far pagare qualsiasi tariffa che desiderava. Più tardi, con la loro crescita, sono stati in grado di abbassare i prezzi per permettere alle piccole imprese di utilizzare i loro servizi.

📦 Lettura consigliata: Spedizione gratuita, 5 consigli per offrirla in modo vantaggioso

3. Prezzo di penetrazione

Il prezzo di penetrazione è essenzialmente l'opposto della scrematura dei prezzi: anziché abbassare i prezzi, si offrono fin da subito dei prezzi più bassi di quelli della concorrenza per poi aumentarli non appena si ha costruito una solida base di clienti.

Le compagnie televisive, di telecomunicazione e di internet sono famose per l'uso di questa strategia di prezzo, la quale sale all'incirca un anno dopo la chiusura del contratto.

In genere, la maggior parte dei consumatori continua semplicemente a pagare un prezzo più alto, ma alcuni passano a un'altra compagnia che offre una tariffa più economica.

4. Prezzo di mercato

Con una strategia di prezzo di mercato si ha un prodotto prezzato secondo i prezzi di mercato correnti per lo stesso prodotto o un prodotto simile. In altre parole, i prezzi vengono fissati in base ai concorrenti e ai prezzi dei loro prodotti.

Se usata correttamente, una strategia di prezzi basata sul mercato permette a un'azienda di adottare prezzi più alti quando si lancia un prodotto per rimanere competitivi e migliorare la redditività.

🌍 Lettura consigliata: Sostenibilità e e-Commerce, carbon neutrality

5. Prezzo basato sul valore

Spesso si usano i prezzi basati sui costi perché è più facile determinare i prezzi. Si possono anche copiare i prezzi della concorrenza, che non è l'ideale ma è una strategia comune (vedi strategia dei prezzi di mercato).

Per gli e-Commerce che offrono prodotti diversi dal mercato (per esempio artigianato, prodotti di alta tecnologia o servizi unici), il pricing basato sul valore aiuta a comunicare meglio il valore della merce offerto.

Nel pricing basato sul valore, il valore percepito dalla clientela si basa principalmente su quanto bene il prodotto soddisfa i bisogni e i desideri di ogni cliente.

Conclusione

Una strategia di prezzo di successo dipende in gran parte dal mercato in cui si vuole entrare.

Se hai già iniziato il tuo business, puoi sperimentare queste strategie fino a trovare quella che funziona meglio per il te. Puoi anche variare le strategie a seconda del mercato di ogni prodotto o servizio tra i singoli prodotti.

Ricorda, tuttavia, che tutte le strategie di prezzo sono spade a doppio taglio. Ciò che attrae alcuni clienti può scoraggiare altri. Non si può essere tutto per tutti. Ricorda che vuoi che i clienti comprino il tuo prodotto, quindi devi usare una strategia che funzioni nel tuo mercato di riferimento.

Scopri come dare più visibilità alle tue pagine dei prodotti in modo organico leggendo la nostra guida gratuita 👇

pagine prodotti ottimizzate seo

Articolo in lingua originale: 5 Preisstrategien, die Ihren Umsatz steigern

0 commenti