Meta tag: meta title e meta description, cosa sono e come si scrivono

Creare contenuti volti a garantire un posizionamento alto nei risultati di ricerca non significa solo prendersi cura del contenuto del sito stesso o delle attività off-Page. I meta tag hanno una grande influenza sulla SEO e sulle percentuali di clic. Ma cosa sono esattamente, e come dovresti scriverli? Te lo sveliamo in questo articolo.

meta-tag-meta title e meta description

Cosa sono i meta tag e a cosa servono?

I meta tag sono frammenti di testo che descrivono il contenuto della pagina.

È importante sottolineare che non vengono visualizzati nella pagina stessa, ma nel codice html nella seguente forma:

<title>Questo è il meta title della pagina</title>

<meta name="description" content="Questa è la meta description. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim...">

I meta tag sono la lingua dei motori di ricerca. Google riconosce di cosa parla la tua pagina e la mostra in questo modo nei risultati di ricerca:

esempio-meta-tag💡 NB: il meta title, o meta tag title, è diverso dall'intestazione H1 della pagina. Il meta title viene mostrato nei risultati di ricerca. L'intestazione H1 è il titolo del contenuto della pagina visibile una volta che l'utente ha cliccato sul link. Puoi decidere tu se lasciare lo stesso titolo o se cambiarlo.

Ma a cosa servono i meta tag? Prima di tutto, i meta tag servono ad attirare l'attenzione degli utenti. Inoltre, servono a far capire agli utenti cosa possono aspettarsi dopo aver cliccato sul link.

I meta tag devono essere progettati per rispondere alle query che gli utenti digitano nella barra di ricerca. Un buon meta title o meta description aiuta ad aumentare la percentuale di clic.

Che influenza hanno i meta tag sulla SEO?

Poiché questi tag sono nella lingua dei motori di ricerca, si può affermare che abbiano un impatto sul posizionamento. Tuttavia c'è una differenza tra il ruolo del meta title e quello della meta description.

La SEO è influenzata dal meta title. È questo elemento che Google prende in considerazione quando determina la posizione di una determinata pagina nei risultati di ricerca. Quindi è bene includere una parola chiave con un buon volume di ricerca.

Fino al 2009, la meta description ricopriva un ruolo simile. Tuttavia Google non utilizza più questo meta tag per decidere la classificare di una pagina:

"Anche se talvolta utilizziamo il meta tag description per gli snippet che mostriamo, non ci serviamo ancora del meta tag description nel ranking." Fonte: Google

La meta description è infatti passata velocemente da "un contenuto che informa l'utente sul contenuto di una pagina" a "un luogo dove poter fare keyword stuffing".

Quindi ricorda di tenere in considerazione le esigenze degli utenti quando scrivi le meta descrizioni. Il suo compito principale è convincerli ad entrare nel sito.

pagine prodotti ottimizzate seo

Cosa dovrebbero contenere il meta titolo e la meta descrizione?

Come scrivere un buon meta title

Come abbiamo già anticipato, questo elemento ha lo scopo sia di migliorare la posizione della tua pagina nei risultati di ricerca, sia di incoraggiare gli utenti a cliccarvi sopra. Ecco cosa puoi fare:

  • Usa la parola chiave giusta e, se possibile, inseriscila all'inizio del titolo. Questo è importante perché il meta tag title ha una lunghezza limitata (più avanti approfondiamo questo punto). Anche se dal punto di vista SEO mettere la parola chiave alla fine del titolo va bene comunque, c'è il rischio che venga "tagliata fuori".

  • Assicurati che il titolo sia coerente al contenuto della pagina. Ricorda che il contenuto della pagina dovrebbe corrispondere ad esempio alla domanda del meta tag title titolo o risolvere un potenziale problema dell'utente. In caso contrario l'utente abbandonerà presto la pagina, il che porta ad un alto bounce rate e ad un abbassamento del ranking.

  • Usa una chiamata all'azione. Parole come "scopri", "testa" o "scarica" incoraggiano l'utente ad agire e aumentano la probabilità di fare clic sul collegamento.

  • Comunica un beneficio. Il tuo meta tag title è il luogo per far capire agli utenti cosa ti differenzia dalla concorrenza. Offri promozioni interessanti? L'ultima collezione? Consegna espressa? Comunicare benefici tangibili incoraggerà gli utenti a cliccare sul tuo link.

  • Sperimenta con le emoticon. Sempre più proprietari di siti scelgono di utilizzare gli emoji nel meta tag title. Queste piccole icone possono essere utili per attirare l'attenzione degli utenti, ma assicurati di non abusarne: il testo deve rimanere l'elemento più importante del titolo.

tavolo di legno con lettere scarabeo

Come scrivere una buona meta description

Dato che questo meta tag è meno importante per determinare la posizione nei risultati di ricerca, puoi dedicarti interamente a rispondere alle esigenze dei tuoi potenziali clienti. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti ad attirare la loro attenzione:

  • Fornisci un valore aggiunto. La meta description ha una funzione specifica (e molto importante!). Fornisci brevemente le informazioni più importanti del contenuto della pagina.

  • Rispondi alla domanda dell'utente e svela il contenuto della pagina. Utilizza, ad esempio, i nomi dei marchi famosi che vendi, informa i tuoi clienti riguardo alla disponibilità di determinati prodotti o inserisci i costi di spedizione. Grazie a ciò, l'utente saprà cosa aspettarsi e se vale la pena scoprire la tua offerta.

  • Usa una parole chiave. Sì, hai letto bene. Le parole chiave dovrebbero essere incluse anche nella meta description, sebbene non abbia un tale impatto sul posizionamento come il meta tag titolo. Se la parola chiave è inclusa nella query di ricerca dell'utente, verrà mostrata in grassetto nella tua descrizione. Questo aiuta a catturare la loro attenzione e confermerà che la pagina ha ciò che sta cercando.

  • Descrivi un beneficio. Come nel caso del meta tag title, la descrizione può aiutare a fornire agli utenti un valore aggiunto che lo porterà a cliccarvi sopra. Usa connotazioni positive come "consegna gratuita", "disponibile immediatamente", "il prezzo migliore", "ultima collezione", "gli accessori più alla moda", ecc,

🚛 Lettura consigliata: Spedizione gratuita, 5 consigli per offrirla in modo vantaggioso

  • Risveglia le emozioni e i sensi dell'utente. Espressioni come "Materiale morbido", "scarpe comode", "sapore intenso" suscitano l'interesse di un potenziale cliente e lo incoraggerai a fare un acquisto nel tuo negozio.

check-list seo ranking

Cosa non fare durante la creazione di un meta tag?

Per creare meta tag efficaci, vale la pena essere a conoscenza degli errori più comuni in questo campo.

Il primo errore è quello anteporre i motori di ricerca alle esigenze degli utenti. I motori di ricerca sono abbastanza intelligenti da distinguere i contenuti clickbait da quelli che rispondono effettivamente alle domande degli utenti.

Un altro errore comune è duplicare titoli e descrizioni. Molti proprietari di siti presumono che sia sufficiente creare un solo tag (soprattutto la meta description) per la home page e quindi copiarli nel codice HTML di ogni sottopagina. Gli stessi meta tag, se usati per più di una pagina, vengono riconosciuti dai motori di ricerca come contenuti duplicati.

L'ultimo errore è quello di non inserire una meta descrizione o di lasciarla incompleta. Ciò può influire negativamente sul traffico sul tuo sito e, quindi, sulle conversioni.

🕷️ Lettura consigliata: Crawl budget, cos'è e come aumentarlo per migliorare il ranking

💡 NB: spesso i motori di ricerca mostrano una meta description diversa da quella che hai scritto tu. Il motore di ricerca seleziona automaticamente il contenuto della pagina che meglio si adatta a rispondere alla query dell'utente.

Quanto devono essere lunghi i meta tag?

Se il meta tag è troppo lungo, si corre il rischio che venga tagliato, e l'utente potrebbe non vedere informazioni importanti. Al contrario, se è troppo corto, le informazioni potrebbero non essere sufficienti a spiccare fra quelle dei concorrenti.

Se sei insicuro, assicurati di testare alcuni strumenti che ti mostrano l'aspetto che i tuoi meta tag potrebbero avere, come ad esempio il SERP Snippet Generator di Sistrix.

La lunghezza consigliata per il meta tag title e la meta description differiscono in base al device usato dall'utente (desktop vs smartphone). Assicurati quindi di controllare il meta titolo e l'anteprima della descrizione sia nella versione desktop che in quella mobile.

👩‍💻 Lettura consigliata: SEO Off-Page, definizione e strategie

Conclusione

Molti proprietari di siti online continuano a sottovalutare l'importanza che i meta tag possono avere sul ranking e sul tasso di clic. Crea i tuoi meta title e meta description tenendo a mente i consigli che hai appena letto, e non correrai il rischio di perdere dei potenziali clienti perché i tuoi concorrenti sono stati più attenti.

Ti viene in mente qualcos'altro? Faccelo sapere nei commenti sottostanti!

Guida gratuita  Shopping su mobile: come renderlo piacevole

Articolo in lingua originale: Czym są znaczniki meta title i meta description i jak je pisać?

0 commenti