Aggiornamento dell'algoritmo di Google per contrastare lo spam

Google si impegna costantemente a migliorare la qualità dei risultati di ricerca. Al fine di proteggere gli utenti di Internet da pagine dannose, il motore di ricerca ha recentemente confermato un importante aggiornamento dell'algoritmo per contrastare lo spam. In questo articolo ti spiegheremo cosa potrebbe cambiare questo aggiornamento e cosa tenere d'occhio in futuro come creatore di contenuti.

aggiornamento di google

In questo articolo scoprirai:

  1. Google Spam Update: cosa cambia?

  2. Quali pagine saranno affette dai cambiamenti?

  3. Come evitare di essere considerato uno spammer?

  4. Cosa puoi fare per aiutare Google a interpretare correttamente il tuo sito?

Google Spam Update: cosa cambia?

Google ha confermato un aggiornamento al suo algoritmo per contrastare lo spam in modo più intelligente. Sebbene Google esegua regolarmente aggiornamenti spam per mantenere alta la qualità dei risultati di ricerca, l'aggiornamento di giugno è considerato uno dei più importanti.

La prima parte dell'aggiornamento è avvenuta il 23 giugno 2021, la seconda il 28 giugno 2021. Google ha confermato che l'aggiornamento è ora completo.

Google-Spam-Update

Fonte: Google su Twitter

Per via di quest'ultimo aggiornamento è possibile che ora o nelle prossime settimane tu possa notare dei cambiamenti nel posizionamento del tuo sito web su Google. Addirittura alcune pagine verranno deindicizzate del tutto. Ma non preoccuparti! I siti affidabili con buoni contenuti non dovrebbero esserne affetti.

Nel 2020, Google ha sviluppato la propria intelligenza artificiale per presentare agli utenti di Internet solo risultati affidabili nelle SERP. Pertanto, il motore di ricerca è già stato in grado di ridurre di oltre l'80% le pagine non attendibili, ad esempio quelle con contenuti generati automaticamente.

Google ha annunciato che nel 2021 si concentrerà ancora di più sulla sicurezza degli utenti di Internet. Il nuovo aggiornamento ha proprio questo scopo.

🕵️ Lettura consigliata: Come gestire le recensioni negative o false su Google

Quali pagine saranno affette dai cambiamenti?

Come già sappiamo dai precedenti aggiornamenti di Google, il colosso di Internet non pubblica mai i dettagli esatti su come funziona il suo algoritmo ma si limita a ribadire le linee guida.

Poiché Google ha mantenuto segrete queste informazioni fino ad ora, non è chiaro esattamente cosa sia considerato uno spam dal motore di ricerca. Tuttavia, è molto probabile che il termine sia inteso in modo molto ampio e che si debbano prevenire tutte le forme di spam come ad esempio:

  • pirateria dei contenuti

  • phishing

  • spamdexing

  • malware

In particolare, le pagine di bassa qualità vengono deindicizzate da Google, ad esempio quelle che inducono gli utenti a fornire informazioni personali o a installare malware.

protección antispam

🕷️ Lettura consigliata: Crawl budget, cos'è e come aumentarlo per migliorare il ranking

Come puoi evitare di essere considerato uno spammer?

Evita le seguenti tecniche in modo che Google non ti consideri uno spammer:

  • Contenuti che vengono generati in modo automatico

  • Partecipazione a schemi di link

  • Pagine con contenuti duplicati

  • Comandi di reindirizzamento non ammessi

  • Testi o link nascosti

  • Pagine doorway

  • Partecipazione a programmi di affiliazione senza apportare un sufficiente valore aggiunto all'utente

  • Caricamento di pagine con parole chiave irrilevanti

  • Creazione di pagine con comportamento dannoso, ad esempio di phishing o che installano virus, trojan o altro badware

  • Uso illecito del markup dei dati strutturati

  • Invio di query automatizzate a Google

Fonte: Istruzioni per i webmaster di Google

💡 Se la tua pagina viene ingiustamente bloccata da Google perché il contenuto è considerato spam puoi risolvere il problema inviando una richiesta di riconsiderazione.

Cosa puoi fare per aiutare Google a interpretare correttamente il tuo sito?

Ci sono alcune linee guida da seguire che ti permetteranno di essere sicuro che Google non interpreterà il tuo sito nel modo sbagliato.

1. Crea contenuti utili e unici

Assicurati di scrivere per gli utenti e non per il motore di ricerca! Il contenuto del tuo sito deve essere unico, utile e ricco di informazioni per fornire valore aggiunto ai visitatori della tua pagina. Fai risaltare i tuoi contenuti rispetto alla concorrenza.

2. Usa parole chiave pertinenti

Prova a incorporare le parole chiave che le persone usano per cercare le tue pagine. Per identificare i termini di ricerca più importanti, puoi utilizzare la Google Search Console, un servizio gratuito di Google.

🔑 Scopri come usare le parole chiave per migliorare SEO e SEA

3. Dai ai tuoi testi una buona struttura

Assicurati che gli elementi e gli attributi HTML (<titolo>, ecc.) siano pertinenti e descrittivi. Il meta tag title, la meta descrizione e le dimensioni dei caratteri sono molto importanti per il posizionamento del tuo sito nelle SERP.

check-list seo ranking

4. Non ingannare gli utenti di Internet

Anche se scontato, è importante assicurarsi di offrire ai propri clienti solo prodotti, servizi e contenuti di alta qualità, pertinenti, ben studiati e affidabili. I tuoi clienti ti ringrazieranno e Google terrà conto della loro gratitudine nella decisione del tuo ranking!

Per saperne di più su come il gigante di Internet combatte lo spam e garantisce la privacy e la sicurezza su Internet, guarda il video seguente:

⭐Le stelle di valutazione che appaiono su Google hanno un enorme impatto sul CTR, sul traffico e sulle vendite del tuo negozio online. Leggi ora la nostra guida gratuita e fai apparire le tue stelle su Google! 👇⭐

Come ottenere stelle e recensioni su Google

Articolo in lingua originale: Mise à jour de l'algorithme Google pour lutter contre le spam

0 commenti