5 tendenze post-COVID nell'e-Commerce

Gli ultimi mesi ci hanno mostrato con quale velocità tutto possa cambiare. I venditori online dovrebbero sempre essere al corrente delle ultime novità per poter adattare il proprio negozio online. Il successo si basa sul monitoraggio dei cambiamenti e su una reazione tempestiva.

blogTitle-tendencias-post-covid-w680h280

In questo articolo ti parliamo delle tendenze che stanno prendendo piede nel mondo dell’e-Commerce, ora che le restrizioni dovute alla pandemia si stanno allentando. Puoi saltare direttamente alla sezione di tuo interesse:

INDICE

1. La fiducia
2. La privacy
3. L'agilità
4. Lo slow living
5. Le campagne video

1. La fiducia

Secondo Digital eCommerce 360, dall'inizio della pandemia il 61% di chi ha effettuato un acquisto online ha avuto qualche tipo di problema nel processo.

Quindi non c'è da meravigliarsi che la fiducia sia riconosciuta come il fattore più importante quando si tratta di fare acquisti dal 50% delle persone intervistate. Questo dimostra che investire nella costruzione della fiducia può fare la differenza tra una conversione e un cliente perso.

blogImage-it-Vertrauen_TB

Questi sono alcuni degli aspetti importanti per costruire e generare fiducia su internet:

  • Attesta che il tuo negozio online è legale: questa informazione si trova nell'avviso legale e permette alle persone di verificare i dettagli del tuo e-Commerce.

📣Lettura consigliata: Quali informazioni legali indicare nel footer e nelle pagine del sito

  • Il prodotto deve mantenere ciò che promette: questo aumenta la probabilità di un secondo acquisto dal tuo negozio, poiché le persone possono fidarsi di ciò che offri. Un servizio clienti amichevole e tempestivo ti dà una seconda possibilità quando qualche punto del customer journey non va come previsto.

  • Il sito è progettato professionalmente ed è facile da navigare: la scansione iniziale per suscitare l'interesse delle persone avviene in una manciata di secondi. Un buon design crea fiducia e la facilità di navigazione aumenta la probabilità di conversione.

✈️ Lettura consigliata: Come migliorare la customer experience sul tuo sito eCommerce?

  • Offri informazioni complete sia sul negozio che sul prodotto: questo rende più facile capire più esattamente cosa offre il prodotto o il servizio, il che è particolarmente importante in un'esperienza virtuale. Inoltre, questo aspetto è molto importante per ridurre i resi.

  • Integra elementi di fiducia nel tuo sito web: per esempio un Sigillo di Qualità, le recensioni dei clienti e una garanzia risaltano nei pochi secondi in cui il cliente scruta una pagina e decide se vale la pena continuare su di essa o no.

sigillo di qualità

2. La privacy

Nel corso del 2020, le ricerche della parola chiave privacy online sono aumentate del 50% rispetto al 2019, il che riflette una chiara priorità per gran parte della società.

Dopo le nuove riforme per proteggere le informazioni delle persone eliminando i cookie di terze parti, cominciano ad emergere nuovi modi per gli e-Commerce di interagire con la clientela in modo personalizzato e tempestivo.

blogTitle-cookies-1v-w680h280-1147305941

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo computer quando visiti un sito web (ad esempio il tuo negozio online).
🍪 Per approfondire: Un futuro senza cookie? Come preparare il tuo eCommerce

Uno strumento che promette di essere un'alternativa all'uso di cookie di terze parti è il Privacy Sandbox di Google. L'obbiettivo è quello di permettere alle imprese di raggiungere gli utenti con pubblicità pertinenti che non includono il monitoraggio del comportamento degli utenti su internet come individui, ma come gruppi che condividono interessi.

Questi gruppi sono costruiti con dati personali limitati che permettono l'anonimato. Inoltre, invece di raccogliere le informazioni da parte delle aziende, il dispositivo di ogni persona mantiene le informazioni, aiutando così a mantenere i dati privati ma consentendo comunque la personalizzazione delle pubblicità.

I consumatori e le consumatrici sono più a loro agio nel condividere i dati - e quindi si fidano di più dei marchi - quando:

  • Gli annunci sono adattati ai loro interessi, si traducono in un risparmio di tempo o di denaro e vengono mostrati loro al momento giusto.

  • Lo scambio di valore è trasparente, dove è chiaro quale beneficio le persone otterranno in cambio dei dati.

  • I e le clienti possono revocare il consenso in qualsiasi momento.

  • Utilizzare dati propri (di prima parte), il che richiede un investimento nella giusta tecnologia che colleghi le informazioni alle attività di marketing.

checklist-sostenibilita

3. L'agilità

Le organizzazioni in grado di assorbire e adattarsi con successo alle sfide della pandemia sono per definizione agili. Hanno ottenuto questo risultato prendendo decisioni ad una velocità che sarebbe stata impensabile in tempi pre-COVID-19.

🏃🏻‍♂️ Lettura consigliata: Cosa significa 'agile' e come può essere utile al tuo e-Commerce?

ecommerce_strategies-agile_team_collaboration-20200916-w720h405

L'agilità diventa un aspetto chiave per essere competitivi sul mercato. Questo concetto si riferisce all'essere aperti alla sperimentazione e all'apprendimento rapido per rispondere a nuove richieste. In larga misura questo apprendimento si basa sia sull'efficiente raccolta che sull'interpretazione dei dati, che permette di soddisfare i bisogni delle persone in modo tempestivo e accurato.

Le informazioni raccolte non sono solo utili per ottimizzare le campagne, ma sono anche una fonte di orientamento per il processo decisionale strategico, come l'allocazione del budget, la previsione degli scenari, ecc. Questo, a sua volta, rende più facile influenzare i cambiamenti in parti dell'organizzazione che vanno dalle pratiche delle risorse umane, il lancio di nuovi prodotti alla costruzione di nuove linee di servizio al cliente.

Questi sono alcuni dei punti fondamentali da tenere a mente per rendere più agile il tuo e-Commerce:

  • Stabilisci un obbiettivo comune basato su una comunicazione chiara: se tutti hanno chiaro dove stanno andando e perché, le azioni congiunte avranno un effetto più efficiente.

  • Sviluppa percorsi che facilitino un rapido processo decisionale: vale la pena integrare gli insegnamenti della pandemia nel quadro decisionale che la tua impresa utilizza. In generale, i processi che semplificano i loro passi in azioni semplici sono più efficienti.

  • Prediligi una cultura che dia potere alle persone: ogni persona dovrebbe agire come un leader ed essere autorizzata nelle proprie azioni. Questo incoraggia le persone a prendere più iniziativa e allo stesso tempo favorisce la creatività nelle aziende.

  • Assicurati che le persone abbiano la tecnologia di cui hanno bisogno: determina quali tecnologie sono necessarie per lavorare nel nuovo contesto, specialmente ora che il mondo del lavoro sarà un ibrido di telelavoro e faccia a faccia. In generale, le organizzazioni agili incorporano la tecnologia al centro del loro modo di operare.

4. Lo slow living

La risposta di una parte della società ai cambiamenti della pandemia è stata proprio l'opposto: se il mondo esterno sta diventando sempre più veloce, per contrastare, la gente sta cercando di rallentare la propria vita quotidiana.

Nel complesso, le ricerche per il termine "slow living" sono aumentate del 400% e vediamo che i contenuti video dei marchi si concentrano su un'intersezione tra la cura di sé e la connessione sociale.

slow living TwG

Fonte: Think with Google

Inoltre, le tendenze di ricerca e video rivelano intuizioni sugli strumenti che le persone usano per gestire l'ansia o, a loro volta, per affrontare l'isolamento. Per esempio, i video legati alla mindfulness e allo yoga sono cresciuti del 165% rispetto al 2019.

Vediamo anche contenuti di vari marchi che si concentrano più su attività mondane, come la routine quotidiana, la preparazione del caffè, la cura delle piante o anche interviste in ambienti rilassati. In generale, questa tendenza promuove il godimento delle piccole cose della vita.

Così i marchi sono diventati una sorta di compagnia per le persone. Questo vuol dire che il tuo contenuto come negozio online può integrare elementi di vita lenta, come musica rilassante, attenzione ai dettagli e ai suoni, natura, ecc. Altri elementi importanti che puoi integrare nel tuo negozio online e nella  comunicazione includono una maggiore attenzione al benessere dei dipendenti e all'utilizzo di prodotti locali.

5. Le campagne video

Dall'inizio della pandemia, l'uso del video come formato è salito alle stelle. Questo è in parte legato alla tendenza slow living, dato che il video è diventato una compagnia per le persone e un ponte per creare comunità in mezzo all'isolamento. Inoltre, il video ha anche dato modo di saziare la voglia di imparare cose nuove.

🎁Lettura consigliata: Il nesso tra unboxing e fidelizzazione del cliente

Il grafico seguente mostra tre motivi principali per cui le persone hanno aumentato il loro consumo di video: per imparare, per motivarsi in momenti difficili e per informarsi su marche o prodotti.Ricerca video cosa vogliono gli utenti

Fonte: Think with Google

Per questo motivo, le campagne che includono formati video hanno un'alta capacità di coinvolgimento che i negozi online dovrebbero sfruttare per aumentare la crescita del marchio.

interacciones sociales videos

È importante che tu prenda in considerazione 3 aspetti per le tue campagne video:

  • Comunica lo scopo del tuo e-Commerce: I premi YoutubeWorks hanno mostrato che le imprese con una missione aziendale sociale si sono distinte.

  • Usare lo storytelling: questo formato ribalta il modo in cui i marchi comunicano con il loro pubblico. Le persone si connettono e si sentono rappresentate più dalle storie che dagli annunci video tradizionali. Per esempio, il marchio spagnolo Bimba y Lola ha innovato la sua campagna video presentando i suoi capi in mezzo a conversazioni divertenti e relazionabili. Grazie a questa campagna incentrata sullo storytelling, il marchio ha aumentato le sue vendite del 150% rispetto all'anno scorso.

  •  Automatizza la raccolta di insights dalle tue campagne: Questo passo è essenziale per capire come il tuo gruppo target reagisce alle tue nuove campagne video. Sulla base di questi dati, le tue prossime campagne possono essere sempre più accurate e tempestive, ottenendo così un maggiore coinvolgimento del pubblico.

In conclusione

Il mondo post-COVID richiede l'implementazione di processi agili per rispondere al cambiamento in modo accurato e tempestivo. In mezzo a questa accelerazione, la fiducia diventa una condizione preliminare per le persone che fanno acquisti nei negozi.

A loro volta, le persone vogliono contrastare la velocità con cui il mondo si muove incorporando pratiche che le aiutano ad essere più nel presente. Un modo per implementare questa tendenza è nelle campagne che includono video, dato che è il formato in più rapida crescita dall'inizio della pandemia.

Prendere in considerazione queste tendenze permette al tuo e-Commerce di operare con una visione a 360° nel contesto post-pandemico, e permette una connessione più efficiente e autentica con le persone, che alla fine, è la base per un rapporto duraturo con la clientela.

Guida gratuita: Google Shopping step by step

Articolo in lingua originale: 5 Tendencias post-covid nell'e-Commerce

0 commenti